Crea sito

Gli ingredienti dei cannelloni

Ecco a voi gli ingredienti dei cannelloni, questi ultimi, sono un primo piatto ricco che può essere servito come piatto unico. Possono essere preparati con ripieni e condimenti diversi; devono essere gratinati prima di servirli.
Vediamo che tipo di pasta, condimento, ripieno e ingredienti scegliere e quale attrezzatura ci serve!

gli ingredienti dei cannelloni

VEDI ANCHE LA RICETTA: cannelloni con porcini e patate

 

La pasta


  • Sfoglia fresca stesagli ingredienti dei cannelloni 
    Deve essere stesa molto sottile, 2-3 mm di spessore e tagliata in quadrati o rettangoli, i quadrati devono essere lessati 2-3 minuti in abbondante acqua salata, scolati e fatti raffreddare rapidamente in acqua ghiacciata, vanno stesi ad asciugare prima di essere utilizzati (si può utilizzare anche pasta fresca che non necessita di precottura; in questo caso è necessario condire i cannelloni con una salsa molto morbida e abbondante.
  • Cannelloni pronti secchi
    Si devono lessare in abbondante acqua bollente salata, 3-5 minuti secondo quanto indicato sulla confezione; devono ammorbidirsi, ma non perdere la forma (si possono trovare in commercio anche cannelloni che non necessitano di precottura; condite la preparazione comunque con abbondante salsa morbida).

  • Crepes
    Potete realizzare i cannelloni anche con le crepes (in commercio di trovano anche quelle già pronte).

 

ATTREZZATURA E COTTURA


  • Scegliete una pirofila da portare anche in tavola.
  • Ungetela con abbondante burro o con uno strato di salsa al pomodoro o ragù.
  • Disponete i cannelloni in un solo strato.
  • Infornate i cannelloni a 170-180 °C se sono crudi, 200 °C se sono cotti.
  • Fate grigliare 3-4 minuti.

 

IL RIPIENO

Può essere costituito da:


  • carne (vitello, pollo, maiale o tacchino);
  • salumi (prosciutti, salsiccia, mortadella o pancetta);
  • pesci (nasello, branzino, trota, sogliola, salmone), crostacei o molluschi (gamberi, cozze o vongole sgusciate);
  • verdure (zucchine, melanzane, porri, spinaci, bietole e bietolone, piselli e fave).
  • Gli ingredienti possono essere tritati o tagliati a dadini; gamberi, cozze, vongole, piselli e fave si utilizzano preferibilmente interi.
    Carni, pesci e salumi possono essere cotti, rosolati in olio e burro o crudi; le verdure devono essere cotte, lessate o stufate.
  • Per legare e insaporire
    Gli ingredienti per la farcitura devono essere amalgamati a besciamella, mollica bagnata con latte o panna; uova sbattute; ricotta o formaggi freschi come mascarpone, robiola o caprini.
    Si può insaporire con grana o pecorino grattugiati, formaggi a dadini (mozzarella, caciocavallo, fontina, emmental), pepe e noce moscata.

 

IL CONDIMENTO

I cannelloni vanno cosparsi di abbondante condimento.
I più indicati sono:


  • la besciamella, che deve essere fluida, è la più adatta per tutti i ripieni di carne e verdure;
  • la salsa al pomodoro indicata per ripieni di carne, salumi, pesce, ricotta o verdure, il ragù di carne per ripieni di carne o ricotta;
  • la panna liquida e il grana vanno bene per ripieni con carne bianca, spinaci e bietole;
  • salsa di tuorli sbattuti con panna o latte è indicata per ripieni di carne e salumi delicati;
  • burro fuso con salvia è adatto a ripieni di verdure (spinaci o bietole), formaggi o pesce;
  • la salsa di verdure può completare piatti unici sostanziosi.

 

gli ingredienti dei cannelloni PER GRATINARE


  • Prima di essere infornati, i cannelloni non conditi con besciamella o con panna e grana, possono essere cosparsi di ingredienti che aiutino ad ottenere una crosticina croccante.
  • Scegliete formaggi adatti che possano fondere come grana grattugiato, emmental, caciocavallo, pecorino, ricotta salata ridotti a scaglie o grattugiati, mozzarella a fettine o a dadini.
    Potete anche spolverizzare del pangrattato mescolato a grana grattugiato.

 

GLI INGREDIENTI DEI CANNELLONI PER ARRICCHIRE


  • Si possono completare i cannelloni con verdure come fettine di zucchine grigliate o fritte, melanzane, infarinate, passate nell’uovo sbattuto e nel pangrattato, quindi fritte.
  • Si possono aggiungere anche fettine o dadini di pancetta o speck, uova sode, polpettine molto piccole di carne, pesce, verdure o cereali misti prima ridotti in purea e mescolati con uova.


VEDI ANCHE LA RICETTA: cannelloni cremosi ai formaggi

 

 

Krizia