Gattò di patate

A chi non piace il famosissimo gattò di patate o gateau di patate?!
Andiamo a prepararlo insieme…

gattò di patateINGREDIENTI (per 6 porzioni di gattò di patate)


  • base di purè q. b.
  • 80 g di salame sbriciolato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • pepe q. b.
  • sale fino q. b.PER LA FARCITURA:
  • 60 g di prosciutto
  • 60 g di provola affumicata
  • 120 g di mozzarella di bufala
  • 40 g di burro
  • 20 g di pangrattato

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare il gattò di patate per prima cosa scaldate il forno a 190 °C.
    Lavate il prezzemolo sotto l’acqua corrente fredda, sgrondatelo.
    Asciugatelo bene, staccate le foglie dai rametti, tritatele molto finemente con un coltello o mezzaluna.
    Eliminate la pelle al salame, sbriciolatelo in una ciotola con una forchetta.
  2. Unite al composto di patate il prezzemolo e il salame preparato.
    Insaporite con 1 pizzico di sale fino e 1 spolverata di pepe, lavorate a lungo il composto con un cucchiaio di legno finché risulta ben amalgamato. Ungete con 20 g di burro una teglia.
    Spolverizzate con il pangrattato il fondo e i bordi della teglia.
  3. Stendete uniformemente il composto di patate con il dorso di un cucchiaio inumidito.
    Distribuite uno strato di fettine di prosciutto su tutta la superficie del composto di patate.
    Cospargete con le fettine di provola affumicata e completate con quelle di mozzarella.
    Coprite con il composto di patate rimasto stendendolo con il dorso di un cucchiaio inumidito.
  4. Formate sulla superficie del gattò di patate delle decorazioni con la forchetta.
    Distribuite il burro rimasto diviso a ciuffetti.
    Infornate 40 minuti, la superficie deve prendere un bel colore dorato. Servite.

Krizia