Crea sito

Frullato di pomodoro

Ecco a voi un’ottima idea contro il caldo: il frullato di pomodoro.
Nei mesi più caldi l’organismo si difende dal calore con un sistema di autoregolazione mirato a mantenere costante la temperatura nel sangue.
La sudorazione contribuisce a questa autoregolazione: infatti, il sudore, evaporando, sottrae calore al sangue che scorre nei vasi sanguigni superficiali.
La sudorazione eccessiva può avere anche un inconveniente: l’eccessiva perdita di acqua che può disidratare l’organismo. La perdita di acqua si manifesta con lo stimolo della sete, se non viene neutralizzata con l’assunzione di liquidi, con bocca e labbra secche.
Insieme all’acqua vengono espulsi anche sali minerali, soprattutto potassio e sodio.
E’ molto importante che il livello di potassio nell’organismo rimanga costante, per evitare stanchezza, dolori e crampi muscolari. Inoltre, questo minerale aiuta a prevenire la disidratazione perché regola la quantità di acqua che viene trattenuta all’interno delle cellule.
Anche il sodio (sale) è fondamentale per la regolazione dei liquidi nell’organismo: se non ci sono controindicazioni (per esempio ipertensione), in estate è opportuno aumentare leggermente la quantità giornaliera di sodio, sia salando di più i cibi, sia inserendo nella dieta alimenti ricchi di questo minerale.
Per difendersi dal caldo è quindi utile un’alimentazione adeguata.
I cibi piccanti non sono controindicati in estate, anzi sono utili contro alcuni fastidi legati alla temperatura elevata, quali la mancanza di appetito e la stanchezza dovuta al caldo.

frullato di pomodoro

 

VEDI ANCHE LA RICETTA: frisa al pomodoro (fresca e veloce!)

 

INGREDIENTI (per 4 bicchieri di frullato di pomodoro)


  • 1 kg di pomodori
  • 3 limoni
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 carote
  • 4 gambi di sedano
  • 12 gocce di tabasco
  • 1 rametto di basilico
  • 4 spolverate di pepe
  • 1 pizzico di sale fino

VEDI ANCHE LA RICETTA: sugo al pomodoro velocissimo

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare il frullato di pomodoro per prima cosa lavate i pomodori, asciugateli e sbucciateli con un coltellino; raschiate, spuntate e lavate le carote e dividete ognuna in 4 parti per il lungo; eliminate la base e i filamenti laterali ai gambi di sedano, lasciate invece le foglie finali più tenere, lavate i gambi e tagliateli in 2 parti per il lungo; pulite le foglie di basilico e spezzettatele con le mani.
  2. Lavate per bene i limoni, spremeteli e filtrate il succo attraverso un colino per eliminare i semi; tagliate i pomodori in grossi pezzi e metteteli nel bicchiere del frullatore insieme alle carote spezzettate e il sedano. Unite anche il sale, lo zucchero, il succo di limone, il tabasco e il basilico.
    Frullate fino a ridurre tutti gli ingredienti a una purea omogenea, dopodiché filtratela attraverso un colino a maglie fitte.
  3. Versate il frullato di pomodoro in un recipiente di vetro e tenetelo in frigo per 60 minuti.
    Suddividetelo in 4 bicchieri cilindrici e spolverizzate la superficie con il pepe.
    Servite.

VEDI ANCHE LA RICETTA: pappa col pomodoro

Krizia