Crema di nocciole

Vi è avanzato del cioccolato dell’uovo di Pasqua?!?!
Facile da preparare, la crema di nocciole si può conservare in vasetti di vetro, chiusi ermeticamente e riposti in frigorifero. Ottima per una merenda ed eccellente per dolci da preparare all’ultimo momento o per composizioni sorprendenti.

crema di noccioleINGREDIENTI (per 4 vasetti da 250 ml di crema di nocciole)


  • 180 g di nocciole
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 300 g di zucchero
  • 150 ml di latte intero
  • 210 g di burro

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare crema di nocciole per prima cosa 180 g di nocciole in un litro di acqua bollente 1 minuto e poi scolatele. Spellatele ancora tiepide, sfregandole con un telo ruvido.
    Asciugatele tamponandole con carta da cucina.
  2. Spezzettate grossolanamente 300 g di cioccolato fondente, raccoglietelo in una casseruola.
    Immergete la casseruola in una più grande, piena a metà di acqua in ebollizione.
    Fate sciogliere il cioccolato fondente a fuoco dolce.
  3. Mettete nel tritatutto le nocciole spellate e 300 g di zucchero semolato; tritate finemente.
    Intiepidite 150 ml di latte e fatevi sciogliere 210 g di burro.
    Versate il latte intiepidito nella casseruola del cioccolato.
    Mescolate con una forchetta per amalgamare il composto.
  4. Aggiungete le nocciole tritate continuando a mescolare: dovete ottenere una crema compatta, ma morbida (il composto deve essere tiepido, per assorbire e sciogliere lo zucchero tritato con le nocciole). Versate la crema di nocciole in 4 barattoli di vetro da 250 ml, riponetela in frigorifero (si conserva sigillata circa 2 mesi).

Krizia