Branzino al cartoccio

Ecco la ricetta semplicissima per preparare un ottimo branzino al cartoccio!

branzino al cartoccio

VEDI ANCHE LA RICETTA: merluzzo gratinato

 

 

INGREDIENTI (per 4 porzioni di branzino al cartoccio)


  • 2 branzini (1 kg circa)
  • 1\2 cipolla
  • 2 foglie di alloro
  • 30 ml di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 4 rametti di timo
  • 1 limone
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • pepe nero q. b.
  • 1 cucchiaino di sale grosso

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare il branzino al cartoccio per prima cosa lavate e asciugate i due branzini.
    Praticate un taglio lungo il ventre di ogni pesce con un paio di forbici, estraete le interiora, risciacquate l’interno sotto l’acqua corrente e asciugate con carta assorbente da cucina.
    Sbucciate la cipolla, affettatela e separate i mezzi anelli; pulite il timo e l’alloro con carta da cucina inumidita.
  2. Riempite i pesci con 2 rametti di timo ciascuno e l’alloro, metteteli in una teglia e cospargeteli con la cipolla, spruzzate il pesce con il vino bianco secco e lasciate marinare 15 minuti.
    Tagliate 2 pezzi di carta da forno più lunghi della misura dei pesci.
  3. Scaldate il forno a 180 °C.
    Sgocciolate i pesci dalla marinata e asciugateli con carta da cucina.
    Sistemate ogni pesce su un pezzo di carta da forno. Scolate le cipolle e farcite il ventre del branzino al cartoccio, pepate, cospargete con sale e pinoli e irrorate con l’olio extravergine di oliva.
  4. Chiudete i cartocci e sistemateli su una placca, infornate e cuocete 40 minuti.
    Lavate e asciugate il limone e tagliatelo a fettine sottili.
    Sfornate il pesce a appoggiate ogni cartoccio su un piatto, apritelo e contornate con le fettine di limone e servite.

Krizia