Baklava

Il baklava è un dolce originario della Turchia, ripieno di frutta secca, si pensa che la ricetta sia stata scoperta nel periodo di espansione dell’Impero Ottomano.

baklava

VEDI ANCHE LA RICETTA INGLESE: lemon drizzle cake

 

INGREDIENTI (per circa 10 fette di baklava)


  • 4 uova
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 350 g di farinaPER LA FARCIA:

     

  • 50 g di pistacchi
  • 40 g di mandorle
  • 50 g di gherigli di nocePER L’IMPASTO DOLCE:

     

  • 70 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • farina q. b.
  • il succo di 1\2 limone e di 1\2 arancia
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • burro q. b.
  • 100 g di miele
  • la scorza grattugiata di 1\2 limone e di 1\2 arancia

VEDI ANCHE LA RICETTA FRANCESE: torta Opéra

 

PREPARAZIONE


  1. Per preparare il baklava per prima cosa impastate farina, olio, uova e sale con un bicchiere scarso di acqua e lasciate riposare per 1 ora.
    Tritate grossolanamente i gherigli di noce, i pistacchi e le mandorle, poi mescolate lo zucchero e la cannella. Dividete la pasta in 2 metà e stendete ciascuna in una sfoglia sottile, in modo che risulti trasparente. Dividete ogni sfoglia in 6 rettangoli di circa 35 cm di lunghezza.
  2. Ungete una placca da forno con un po’ di burro e disponetevi 4 rettangoli in modo che i bordi si sovrappongano appena, cospargeteli con le mandorle e con 1\3 dello zucchero precedentemente mescolato alla cannella e adagiatevi altri 4 rettangoli.
    Spargetevi i pistacchi tritati e un altro terzo dello zucchero preparato.
    Fate uno strato di gherigli di noce tritati e coprite con altri 4 rettangoli di pasta.
  3. Tagliate i dolci in 16 rettangoli più piccoli.
    Fate sciogliere il burro, spennellatelo sui dolcetti, mettete la teglia nel forno caldo per 45 minuti a circa 220 °C. Togliete il baklava dal forno, fateli raffreddare e spennellateli con altro burro fuso.
    In una casseruola scaldate il miele con il succo di arancia e di limone e unite la scorza dell’arancia e del limone e versatelo sopra i dolcetti.

VEDI ANCHE LA RICETTA UNGHERESE: torta Dobos

 

Krizia