Crea sito

Yogurt greco fatto in casa

Yogurt greco fatto in casa.  si tratta di uno yogurt cremoso e denso, estremamente salutare e povero di grassi e di zuccheri. Facilissimo da preparare !! Lo Yogurt greco fatto in casa ha  un gusto deciso, più cremoso e compatto di quello tradizionale, riempie subito lo stomaco ed è una miniera di proteine rassodanti.

Yogurt greco fatto in casa

Lo Yogurt greco fatto in casa è anche ricco di potassio, il minerale drenante per eccellenza. In più ha pochissime calorie, 115 ogni 100 grammi per quello intero, si dimezzano per lo yogurt greco magro, solo 70 ogni 100 grammi.

Yogurt greco fatto in casa può essere uno spuntino sano e gustoso oppure può essere aromatizzato con miele o con zucchero vanigliato. Uno yogurt naturale buonissimo per realizzare la salsa allo yogurt adatta ad accompagnare verdure, carni o pesce, aggiungendo sale, pepe, prezzemolo o timo.

Nella cucina di Dolcipocodolci di Roby  sta per iniziare la preparazione dello Yogurt greco fatto in casa 

yogurt greco fatto in casa

  • Latte UHT parzialmente scremato Coop (1 L ) o latte intero
  • Yogurt greco bianco magro 0,1%  (150 gr )

___________

  • Porzioni  : 8
  • Tempo lavoro  : 10 minuti
  • Tempo riposo : 6 0re

Guarda il mio Album di Foto

Ricetta Yogurt greco fatto in casa

Ingredienti

  • 1 litro di latte
  • 1 yogurt greco

Preparazione

  • Per prima cosa togliere lo yogurt greco dal frigorifero, almeno 30 minuti prima di iniziare.
  • Poi sistemare il latte in una pentola sul fuoco basso, farlo bollire . spegnere il fornello e far freddare, immergendo la pentola in acqua fredda.
  • Nel frattempo versare lo yogurt nella yogurtiera.
  • poi misurare la temperatura del latte e quando sarà arrivata a 44 gradi (ci vorranno pochissimi minuti), versarlo nella yogurtiera con un passino appoggiato sul bordo.
  • Sistemare la yogurtiera su un piano dove rimarrà indisturbata per 6 ore, non spostarla o muoverla prima del tempo.
  • Trascorso il tempo necessario, riporre lo yogurt in frigorifero, deve freddare in un tempo molto breve altrimenti lo yogurt non rimarrebbe compatto, anzi filerebbe come se fosse mozzarella.
  • Lo yogurt non va consumato subito, meglio il giorno dopo.

qui la mia pagina ufficiale FB

Voto 5 Stelle:  ★★★★

Copyright © 2013 Dolcipocodolci

Link  utili

Commenta questo articolo

comments

15 Risposte a “Yogurt greco fatto in casa”

  1. il latte non spiega se è scremato oppure parzialemte scremato o intero perchè UHT sono tutti i tipi di latte poi io ho una yogurtiera a piccoli barattoli come devo fare travasarli dopo averli messi in un tegame mi sembra che sia impossibile farlo in casa lo yogurt greco mentre faccio il normale yougurt tutte le settimane grazie per la risposta floriana

    1. Ciao Floriana,il latte è intero, per quanto riguarda la yogurtiera a piccoli barattoli, la conosco benissimo, si usa esattamente come l’altra, basta versare il liquido ( composto da latte e yogurt ) negli appositi barattolini, dopo averlo fatto bollire e poi portato a 44 gradi, unito lo yogurt greco e mantecato (praticamente il procedimento è sempre quello),invece che nel contenitore intero, poi inserire la yogurtiera alla presa di corrente…..(non capisco cosa vuoi dire quando dici “come devo fare travasarli dopo averli messi in un tegame”). Se non sono stata chiara chiedi pure

    2. Anch’io ho la yogurtiera con i vasetti, ma utilizzo un recipiante unico che ci va a misura e ripongo in frigo senza travasare. Piuttosto dubito che usando latte intero si ottenga yogurt magro, vorrei delucidazioni in proposito

      1. ma certo, con latte intero si ottiene uno yogurt magro, se segui la ricetta, dice di far bollire il latte (con la bollitura i globuli di grasso che sono al suo interno aumentano la loro velocità e si riuniscono formando grosse particelle che affiorano velocemente verso la superficie), si formerà la panna che toglierai usando con il passino….la mia nutrizionista dice che così facendo si ottiene uno yogurt magro :)))

    1. Ciao Rita, lo yogurt senza yogurtiera si può fare lo stesso!! Il procedimento è lo stesso soltanto che invece di versare latte-yogurt (ancora tiepido) nella yogurtiera lo puoi versare nei barattoli, chiuderli e sistemarli in un forno con una lampadina accesa (40 watt) per circa 6 -7 ore.

  2. Ciao!
    Grazie per la ricetta, era proprio quello che cercavo!
    Senti, due domandine però… posso usare il latte fresco intero invece del latte UHT? E quanto yogurt greco devo mettere?
    Grazie!!!!!!!!

    F.

        1. Ciao! Yogurt fatto… ma… è piuttosto liquido… nonostante abbia seguito alla lettera tutti i passaggi… cosa può essere successo?

          1. Ciao Federica, mi puoi specificare se è liquido da caldo ( cioè trascorse le 6 ore di riposo ) oppure anche dopo essersi raffreddato completamente in frigo? Se è liquido anche da freddo il problema è del latte, nel senso che c’è del latte che contiene una maggiore percentuale di acqua. Allora per rendere denso lo yogurt preparato è sufficiente eliminare la parte acquosa ( passandolo con un panno di lino sterilizzato ). Se invece vuoi farlo di nuovo con lo stesso latte devi per forza allungare il tempo di bollitura anche fino a 7 – 8 minuti. Spero di esserti stata utili !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.