Spaghetti alla carbonara ricetta primo veloce

Spaghetti alla carbonara ricetta

Spaghetti alla carbonara ricetta originale passo passo proprio come facevano i “carbonai” con ingredienti semplici ma nutrienti. Ma a dir la verità le origini di questo piatto non è proprio certo, oltre ad associarlo ai carbonai la storia narra che i soldati agli inizi della seconda guerra mondiale unirono gli ingredienti base riconducibili ai ricordi delle loro case e nacque così la pasta alla carbonara, ma c’è una terza ipotesi sulle origini di questo gustoso piatto che ci porta a Napoli dove durante la storia culinaria spunta spesso lo stesso condimento con guanciale pecorino e uova anche nella preparazione di altri piatti.

Ma ora andiamo a preparare insieme gli spaghetti alla carbonara originali, quelli veri con pecorino, tuorli e guanciale senza nessuna variante

Guarda anche

Carbonara variante al radicchio rosso una vera specialità

Spaghetti alla carbonara ricetta
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 7 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 600 g Spaghettoni (o spaghetti 5)
  • 200 g Pecorino romano
  • 200 g Guanciale
  • 6 Tuorli
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Spaghetti alla carbonara ricetta

    Prima di tutto mettete una pentola capiente sul fornello contenente acqua leggermente salata. Portatela ad ebollizione e quando sarà ora cuocete la pasta

  2. Intanto tagliate a listarelle il guanciale quindi mettetelo in una padella e lasciatelo rosolare fino a diventare caramellato quasi croccante (mescolate spesso). Unite 2 cucchiai di acqua di cottura (della pasta) e sfumate lasciando evaporare il liquido nel mentre mescolate (ma non fatelo asciugare troppo)

  3. Mettete i tuorli in una ciotola di metallo quindi batteteli con una frusta e man mano aggiungete il pecorino (lasciatene un po da aggiungere agli spaghetti impiattati) e il pepe

  4. Scolate la pasta molto al dente, quindi trasferitela nella padella con il guanciale. Accendete il fornello e mescolate come si fa di solito con la pasta risottata (fate attenzione a non oltrepassare la cottura).

    Spegnete la fiamma, trasferite immediatamente la pasta risottata nella ciotola contenente uova e pecorino.

    Mescolate all’istante finchè gli spaghetti risulteranno avvolti da un abbondante cremosità

    Impiattate, cospargete con pecorino e se gradite anche un pizzico di ulteriore pepe.

    Gli spaghetti alla carbonara sono pronti.

    Buon Appetito !

Note

Il segreto di questo piatto sta sia nella scelta degli ingredienti (spaghettoni – pecorino di buona qualità – tuorli e non albumi – guanciale e non pancetta), sia nel passaggio finale durante il quale è importante trasferire la pasta lessa sui tuorli e non i tuorli sulla pasta in padella (se comunque x qualsiasi motivo dovesse accadere è importante non accendere mai il fornello altrimenti la crema di tuorli diventa stracciatella o peggio ancora frittata). Ultima cosa per la carbonara originale è indispensabile non improvvisare aggiungendo panna, latte, o altro…in questo caso anche se ne uscirebbe un buon piatto, si tratterebbe di una variante.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

2 Risposte a “Spaghetti alla carbonara ricetta primo veloce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.