Crea sito
Salame al cioccolato
Dolci al cioccolato,  Dolci Natalizi,  Dolci per la Pasqua,  Dolci senza forno,  Ricette antipasti veloci,  RICETTE di NATALE,  RICETTE DI PASQUA,  Ricette Dolci,  Ricette dolci veloci,  RICETTE ECONOMICHE,  RICETTE FACILI,  Rotoli dolci

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato
Salame al cioccolato

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato è un dolce a base di cioccolato fondente, biscotti secchi, uova e burro. Una ricetta facile e veloce pronto in 10 minuti, giusto il tempo di sbriciolare i biscotti, amalgamare con un cucchiaio gli ingredienti ed eccolo pronto. Poco impegnativo ma super goloso. Senza forno, senza cottura..golosissimo. Salame al cioccolato catalogata come ricetta salva dolce

Salame al cioccolato

Qui altre FOTO

Portata : dolce

Prep Time:  10 minuti

Serving Size: 12 porzioni

Difficoltà : facile

_________

Salame al cioccolato

Ingredienti

  • 300 g biscotti secchi (tipo Oro Saiwa)
  • 2 uova
  • 80 g zucchero
  • 80 g burro
  • 200 g cioccolato fondente

Procedimento

per preparare il salame al cioccolato iniziate

  1. Sbriciolate i biscotti (utilizzando una bustina da congelatore e un matterello)
  2. Aggiungete il cioccolato sciolto (nel microonde o a bagnomaria). Mescolate con un cucchiaio
  3. Aggiungete burro morbido, uova e zucchero. Mescolate con un cucchiaio
  4. Trasferite il composto ottenuto su un foglio di carta forno. Arrotolate e contemporaneamente date la forma di un salame arrotondando utilizzando i palmi delle mani
  5. Trasferite il rotolo incartato su un foglio di carta argentata, arrotolarlo di nuovo e chiudete le estremità. Conservatelo così nel frigo per almeno 2 ore prima di consumarlo.

___________________

PER VOTARE LA RICETTA :

LASCIA IL TUO MI PIACE

________

Salame al cioccolato

Consigli ▼

Dopo il tempo consigliato prelevate il salame al cioccolato dal frigo, quindi appoggiatelo intero sul tagliere di legno ed affettatelo direttamente in tavola davanti ai vostri ospiti. Sarà sicuramente un dolce di successo

Come tutti i dolci al cioccolato questo salame è ancora più goloso il giorno successivo o se proprio si ha necessità di servirlo in giornata, si può prelevare dal frigo 15 minuti prima di servirlo per dare la possibilità al cioccolato fondente di ammorbidirsi un po a temperatura ambiente, quindi di gustare le fette di salame leggermente morbide e più golose

___________________

Curiosità da Wikipedia

Il salame al cioccolato è conosciuto anche con il nome di

1. salame turco

Essendo al cioccolato quindi di colore scuro il nome “salame turco” è riferito al colore della pelle dei Mori

2. salame vichingo

“salame vichingo” risale invece agli anni settanta, quando la ricetta venne pubblicata con quel titolo, insieme a molte altre, nel ricettario per bambini noto come Manuale di Nonna Papera[1].

3. salame inglese

in quanto è nato come prodotto portoghese con il nome di salame de chocolate ma è stata ufficialmente inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf).[2]

_______________________________________

Il salame al cioccolato è molto simile alla ricetta molto antica del “Salame del Papa” chiamato con questo appellativo in quanto legato al periodo della quaresima Pasquale durante il quale la carne era (è) proibita, ma gli Chef dei più famosi ristoranti erano tenuti a soddisfare comunque le richieste di alcuni commensali non adeguati alla quaresima. Nasce così il salame quaresimale come “salame del papa”, un dolce dal nome ambiguo. Il salame del Papa si prepara con gli stessi ingredienti del salame al cioccolato, ma con aggiunta di nocciole.

C’è anche il Salame del Re ma è tutt’altra cosa, in quanto realizzato con pan di spagna e crema. Le origine non sono certe ma si pensa che tale dolce sia nato in Umbria, poi diffuso ad Arezzo e in Toscana.

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.