Crea sito
Pomodori secchi fatti in casa
CONSERVE scorte per l'inverno,  ricette con pomodori,  RICETTE FACILI,  Ricette salate,  RICETTE VEGANE,  RICETTE VEGETARIANE,  SCUOLA DI CUCINA

Pomodori secchi fatti in casa senza essiccatoio con Grata di appoggio fai da te

Pomodori secchi fatti in casa – Consigli per essiccazione al sole conservazione e graticcio fai da te pronto in 10 minuti

Pomodori secchi fatti in casa a prescindere dal tempo che deve essere soleggiato, seccare i pomodori in ambito domestico è davvero facile anche senza essicatoio. Tutto ciò che occorre è un graticcio (se non riuscite a trovarlo potete ►costruire un graticcio in 10 minuti) da sistemare al sole diretto. Una volta essiccati i pomodori come si conservano ? Qui tutti i consigli ..sia sul lavaggio dei pomodori secchi prima di tasferirli nei barattoli, sia sul condimento adatto, sia sulla giusta conservazione. Correlato anche Video Tutorial : Come costruire un graticcio velocemente.

Pomodori secchi fatti in casa

Pomodori secchi fatti in casa

Ingredienti

  • 7 kg Pomodori San Marzano maturi
  • 140 g di sale fino

Per risciacquo

  • 50% acqua
  • 50% aceto di vino bianco

Per il condimento

  • olio q. b. per riempire il barattolo
  • 1 cucchiaino di capperi dissalati
  • un pizzico di origano
  • un pizzico di prezzemolo in polvere
  • 2 spicchi aglio
  • 1 cucchaio di aceto di vino bianco

Preparazione

Pomodori secchi fatti in casa

Guarda anche

Come si preparano i Pomodori secchi fatti in casa

 

Come costruire un Graticcio per essiccare i pomodori

Costruire un graticcio di appoggio per essiccare i pomodori al sole► https://blog.giallozafferano.it/dolcipocodolci/pomodori-secchi-fatti-in-casa/

Gepostet von Dolcipocodolci e Salati am Sonntag, 20. August 2017

 

ISTRUZIONI

  1. Lavate ed asciugate i pomodori, quindi dividerli in 2 parti nel senso della lunghezza.
  2. Poneteli (con la polpa rivolta verso l’alto) sopra ad un graticcio, quindi cospargeteli di sale
  3. Sistemate il graticcio al sole diretto in un punto arieggiato se possibile. Ogni sera dovrete ritirare il graticcio per metterlo al coperto (questo passaggio è indispensabile per evitare l’assorbimento dell’umidità noturna), non occorre portare il graticcio in casa, basta collocarlo sotto ad un portico, balcone o tetto che sia..l’importante che non stia a cielo aperto.
  4. Quindi per circa 10 giorni dovrete sistemare il graticcio al sole ogni mattina ed ogni sera metterlo al riparo. Al termine dei 10 giorni i pomodori dovrebbero aver raggiunto la consistenza giusta.
  5. L’undicesimo giorno trasferite i pomodori secchi in un recipiente ricoperto da un panno da cucina pulito, portateli in casa. A questo punto mettete sul fornello acceso una pentola capiente contenente 50% di aceto + 50% di acqua (la quantità dipende da quanti pomodori secchi avrete, comunque regolatevi sapendo che il liquido dovrà coprire tutti i vostri pomodori. Portate ad ebollizione la salamoia di aceto e acqua quindi spegnete il fornello e tuffateci tutti i pomodori. Dopo 2 secondi scolateli velocemente (questo passaggio serve a creare acidità ai pomodori secchi, quindi indispensabile per una buona conservazione). Trasferirli su un piano d’appoggio coperto con panni da cucina puliti. Lasciare asciugare 12 ore in ombra.
  6. I pomodori sono pronti per l’invasatura (naturalmente dovrete utilizzare dei barattoli sterilizzati). Procedete quindi così : trasferite i pomodori secchi in una ciotola ampia, quindi conditeli con un filo di olio extravergine + capperi (dissalati) + origano + aglio + prezzemolo in polvere. Mescolate come se fosse insalata. A questo punto ponete i pomodori (ben messi) nel barattolo di vetro sterilizzato in precedenza . Aggiungete olio + 1 cucchiai di aceto di vino bianco, ma lasciate 3 cm di vuoto all’orlo, poi ponete nel barattolo quel simpatico ed utile dischetto di plastica che si chiama distanziatore.. proprio sopra ai pomodori, quindi pigiate un po per far salire in superficie l’eventuale aria. Perfetto, ora non resta che chiudere i barattoli (lasciando al loro interno il dischetto distanziatore).
  7. I pomodori secchi da questo momento in poi possono essere conservati in un luogo asciutto,buio e fresco (lontano quindi da fonti di calore e luce diretta) per 1 anno.

Per una maggior sicurezza si possono anche sterilizzare i barattoli di pomodori secchi in acqua per 20 minuti (facendoli raffreddare nella stessa acqua). Questo passaggio non è indispensabile ma come ripeto è per stare ancora più tranquilli.

________

Lo sapevate che ….▼

*Per ottenere 250 g di pomodori essiccati, occorrono 7 kg di pomodori freschi

*I pomodori secchi dopo l’essiccazione al sole potrebbero ancora contenere tracce non evidenti di liquido, quindi per questo è consigliabile conservarli sott’olio e non all’interno di bustine per alimenti nelle quali si potrebbero sviluppare tracce di muffa

*Il discorso è diverso per i pomodori essiccati negli appositi essicatoi in grado di asciugare perfettamente ogni traccia di liquido, quindi seguendo questo procedimento si potrebbe evitare la conservazione sott’olio per ricorrere alla conservazione nelle bustine sottovuoto

_____________________________________________________

Pomodori secchi fatti in casa

Se ti è piaciuta la ricetta

VOTA  ▼ con Mi Piace

______________________________________________________

Per visualizzare sempre le Nuove_Ricette_DolciPocoDolci  su Facebook metti Mi Piace qui  Dolcipocodolci  😉

_______________________

 ▼ PER RICEVERE EMAIL _GRATIS DI RICETTE DOLCIPOCODOLCI CLICCA SULLA BUSTA

_______________________

Per vedere adesso altre Ricette_Dolcipocodolci qui Home

_______________________

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.