Crea sito
RICETTE CENA,  Ricette cena di carne,  Ricette con carne rossa,  RICETTE con SPEZIE e AROMI,  RICETTE DI CARNE,  Ricette salate,  Ricette secondi di carne,  Ricette Secondi Piatti,  Ricette secondi piatti di carne

Polpettone in crosta di pane

Polpettone in crosta di paneConsiglio importante per rendere morbidissimo il polpettone al suo interno. Ingredienti ben studiati per insaporire la carne, sia nella scelta sia nella quantità. Dopo svariate prove, ne è uscita una ricetta perfetta, gustosa e scenografica.  Immagini e spiegazioni passo passo, per realizzare un secondo gustosissimo.  L’impasto del pane che avvolge il polpettone di carne è di una bontà unica, morbido e saporito. Presentare in tavola un secondo del genere è il massimo della soddisfazione!

Seguitemi per la Ricetta : Polpettone in crosta di pane

Ti potrebbe interessare:

 Segue la Ricetta : Polpettone in crosta di pane
Ingredienti:
  • 80 g di pane
  • 1 kg  di macinato di vitello
  • 100 g di latte
  • 50 g di panna da cucina
  • 4 g di sedano e carote
  • 9 g di prezzemolo e aglio
  • 1 g di paprika
  • 2 g di curry
  • 1 g di zenzero
  • 20 g di sale
  • 28 g di olio
  • 1 uovo intero
  • 2 salsicce fresche
  • 8 g di pepe nero
  • 200 gr di pancetta fresca a fette
  • 1 tuorlo per pennellare la superficie
Impasto lievitato:
  • 250 gr farina
  • 180 gr di acqua tiepida
  • 6 gr di lievito di birra
  • un pizzico di zucchero
  • un pizzico di sale

Preparazione:

Sistemate il pane (80 gr) in una ciotola con il latte(100 gr), attendete 5 minuti che assorba tutto il liquido, poi sbriciolatelo, aiutandosi con una forchetta oppure con le mani. Unite panna da cucina(50 gr), sedano-carote (4 gr) (clicca qui), curry(2 gr), zenzero(1 gr), paprika (1 gr) e sale (10 gr)

Aggiungete: olio (28 gr), macinato di vitello (1 kg), sale (altri 10 gr), prezzemolo-aglio(9 gr)(clicca qui)  amalgamate il composto con una forchetta.

A questo punto aggiungete:  pepe nero(8 gr), uovo(1), salsicce (2) e continuare ad amalgamare aiutandovi con la forchetta.

Dopodichè formate un cilindro ( lavorate sempre sopra ad un foglio di carta argentata ), copritelo con fettine di pancetta(100 gr), poi prendendo con le mani 2 lati del foglio di carta stagnola, fate rotolare il polpettone poco più in la…dove avrete sistemato un secondo foglio di carta argentata ( questo passaggio serve a far scoprire la parte di polpettone senza pancetta ).

quindi coprite con la restante pancetta( 100 gr) anche il lato di polpettone rimasto senza.

Aiutandovi con un tubo apposito ( nel quale avrete infilato in precedenza, la retina elastica apposita), sistemate il polpettone nella rete in questo modo :  collocate il polpettone con tutta la carta argentata all’inizio del tubo, fatelo scivolare fino a vederlo solo metà all’esterno del tubo e quindi l’altra metà sarà dentro, a questo punto sollevate il tubo, mettendolo in piedi e il polpettone scivolerà fino in fondo, toccando sul piano da lavoro;

adesso potete sfilare la carta argentata dal tubo.

Dopodichè sollevate il tubo con le mani, verso l’alto e il polpettone calerà nella rete ( non dimenticate prima di annodarla o legarla all’estremità, altrimenti la carne uscirà dalla rete ).  Annodate la restante estremità della rete. Se vi sembra che il polpettone non sia tutto dello stesso diametro da capo a piedi, rotolatelo con le mani, appoggiandolo sul piano da lavoro, vedrete che in pochi secondi diventerà omogeneo.

Adagiatelo in una teglia da forno, coperta con carta forno e un filo di olio, è indispensabile coprire la carne con un foglio di carta argentata durante tutto il tempo di cottura, per rendere la carne morbida e saporita.  Cuocete in forno preriscaldato a 170 gr per 1 ora

Intanto disponete sulla spianatoia la farina, unite l’acqua tiepida nella quale avrete sciolto il lievito di birra insieme allo zucchero. Impastate e prima di formare un panetto morbido unite il sale. Ungete la superficie del panetto e coprire con un foglio di pellicola. Lasciate lievitare fino al raddoppio.

Quando il polpettone sarà cotto, estraetelo dal forno, lasciatelo raffreddare poi togliete la rete.

Stendete l’impasto lievitato in una sfoglia di 1 cm circa; sistemateci sopra il polpettone, poi incartatelo bene con l’impasto come fosse una caramella.

con gli avanzi dell’impasto lievitato, formate dei disegni come una spiga di grano e delle trecce per decorare, che sistemerete sopra al polpettone (la spiga) e ai lati ( le trecce)

Pennellate con 1 tuorlo

Cuocete in forno 15-20 minuti, a 170 gradi.

Il Polpettone in crosta di pane è pronto per essere gustato !!! Buon Appetito !!

In questo post sono stata molto generosa per quanto riguarda le immagini sequenza e le spiegazioni dettagliate, ma non per questo la preparazione richiede un tempo lungo, in realtà , per preparare il polpettone in crosta, considerate 20 minuti per formare il polpettone iniziale e sistemarlo nella rete; 10 minuti per preparare l’impasto pane; 10 minuti per avvolgerlo nella sfoglia impasto pane; In tutto 40 minuti.

Consiglio: Per rendere il polpettone morbido al suo interno, è indispensabile coprire bene la carne e la teglia, sigillando bene tutto il bordo, con un foglio di carta argentata. In questo modo oltre ad ottenere una morbidezza irresistibile ci guadagna anche in gusto e sapore.

Buon Lavoro!!!!

Questa ricetta partecipa alla Raccolta : ” La Cucina Passo Passo” …

una bellissima iniziativa di Lory del Blog Mani Amore e Fantasia

 

Commenta questo articolo

comments

12 Commenti

    • roby

      Ma grazie Paola !!!!! sei troppo buona 🙂 … Il polpettone è un piatto che mi ero ripromessa da tanto, ma tra tutte le ricette trovate non ce ne era 1 che mi andava…quindi mi sono messa al lavoro..è tanto che provo e riprovo, naturalmente utilizzando piccole quantità di ingredienti..finchè sono arrivata al risultato sperato..direi perfetto!!! 🙂 Ciao..un abbraccio 😉

  • Carmen

    Wow deve essere strabuono! Da provare assolutamente…
    Comunque complimenti per il tuo blog, davvero tantissime cose utili e interessanti, ho già messo in lista un sacco di ricette da provare! 😀

  • Laura

    Ciao Roby,il tuo polpettone è stato un successone!!!,mi è venuto benissimo e le tue fotografie mi hanno aiutata molto,con l’occasione ti dico che faccio parte del gruppo del Lazio,se vuoi ho un piccolo regalo per te sul mio blog alla pag. regali spero ti faccia piacere ciao e grazie per la tua ricetta

    • roby

      Ciao Laura!!! sono felicissima del successone che ha ottenuto il polpettone a casa tua 🙂 .. ma pensa, anche tu nel gruppo Lazio, non me ne ero accorta !!! 🙂 ….ho visto il regalo sul tuo blog, grazieee !!!! Un abbraccio, Ciao a prestissimo !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.