Pizzette fritte farcite

Le Pizzette fritte farcite, sono una golosità che pochi riescono ad evitare ; sono ottime calde, ma anche fredde non sono niente male, farcite con mozzarella e sughetto ristretto preparato con pomodori maturi, sono una delizia da assaggiare . Non c’è paragone con le classiche pizzette da finger food. Di seguito la ricetta:

ingredienti delle Pizzette fritte farcite ( per 3 persone ) :

  • 500 g farina
  • 300 g acqua tiepida
  • mezzo cubetto lievito di birra
  • 10 g di sale
  • 3-4 g di zucchero

Procedimento:

Versare 2 dita di acqua tiepida in un bicchiere, unire lo zucchero e il lievito ; sistemare il bicchiere in un forno spento 10 minuti ( finchè  sarà nata un ‘ abbondante schiuma in superficie).

Sul tavolo da lavoro, mettere la farina , fare una fontanella centrale, nella quale mettere acqua tiepida e acqua con il lievito, iniziare ad impastare aiutandosi con una paletta, aggiungere il sale solo alla fine, quando cioè il lievito è già stato assorbito dalla farina.

l’impasto deve risultare morbido, spolverizzare di farina e coprire circa 40′.

Quando il suo volume si sarà raddoppiato , con un coltello a lama lunga prendere il pezzo necessario per una pizza, facendo un taglio netto. Se la lievitazione è arrivata al temine non dovrebbe ne ritirarsi nello stendere, ne collassare al taglio.

Riguardo allo stendere si può fare direttamente con le mani, infatti l’impasto è talmente morbido quindi molto lavorabile, oppure con il mattarello. In ogni caso dopo stese le pizzette, far lievitare di nuovo per circa 15 minuti , coperte.

A questo punto con la rotella zigzag, tagliare le pizzette nella dimensione e forma desiderata, poi friggere in abbondante olio.

Sistemarle in un piatto con carta assorbente, poi aprirle, farcire con mozzarella e sughetto preparato facendo bollire per 30′  ( finchè i pomodori tenderanno a colorirsi sul fondo della pentola) 5-6 pomodori tondi, lisci e ben sodi, con l’aggiunta di olio e sale (basilico facoltativo). Quando saranno ben cotti, senza più liquidi e ben coloriti, passarli con il passaverdure. Il profumo di pomodoro fresco che si sentirà nelle pizzette vi ripagherà del tempo occupato.

[banner size=”336X280″]

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.