Crea sito
Impasto lievitato per salato,  Ricette base,  Ricette con lievito di birra,  Ricette con patate,  RICETTE ECONOMICHE,  RICETTE FACILI,  Ricette salate,  RICETTE VEGANE,  RICETTE VEGETARIANE

Pasta lievitata ricetta con purè di patate

Pasta lievitata ricetta con purè di patate. Un impasto da sogno morbido, leggero e vellutato. C’è un segreto per realizzarlo così perfetto!!! Un Ingrediente che conferisce all’impasto delle caratteristiche irresistibili, è il purè di patate !

Pasta lievitata ricetta

Pasta lievitata ricetta con purè di patate è un impasto base perfetto per realizzare oltre che “Panini super soffici, anche brioche, pane in cassetta, merende per bambini, rotolo di pane, ecc.

Oggi nella cucina di Dolcipocodolci di Roby sta per iniziare la ricetta della Pasta lievitata ricetta con purè di patate Se vuoi prepararla insieme a me seguimi

Ricetta impasto base per panini super soffici #0

Ti piacerebbe avere qui nel mio blog un tuo ricettario e salvarci con un clic le ricette che preferisci?  Per farlo basta cliccare sul bottone Make Recipe. Segui QUI come fare passo passo

Pasta lievitata ricetta con purè di patate

Rating: 51

Prep Time: 20 minutes

20 minutes

Yield: 1 kg di impasto lievitato

Serving Size: per 10 panini

Pasta lievitata ricetta con purè di patate

Pasta lievitata ricetta con purè di patate

Ingredients

    Per purè di patate
  • 280 g patate
  • 50 g latte
  • 15 g burro
  • 4 g di sale (circa un cucchiaino)
  • Per impasto
  • 500 g farina 0 (io farina Azienda Capati)
  • 220 g di acqua
  • 20 g di latte
  • 12 g di lievito di birra (metà cubetto)
  • 5 g di sale (circa un cucchiaino)
  • 20 g olio extravergine di oliva

Instructions

    Preparate il purè di patate
  1. Lavate e pelate le patate, quindi spezzatele a dadini e fatele cuocere in acqua salata per circa 20 minuti
  2. Scolatele e passatele con un passa patate
  3. Versate il latte in una pentola non troppo grande, unite il burro e portate ad ebollizione
  4. Aggiungete le patate e mescolate energicamente per pochi secondi
  5. Preparate l'impasto
  6. Disponete 300 g di farina nella ciotola della planetaria ( con foglia), azionate il motore e fate girare 2 minuti (velocità 2), serve ad arieggiare la farina
  7. Aggiungete poi il lievito sbriciolato e aumentate la velocità fino a 4 per altri 2 minuti, l’umidità della farina basterà ad azionare il lievito
  8. Unite l’acqua tiepida ( circa 28°C ), senza spegnere mai il motore
  9. Appena vi accorgerete che l’impasto inizia a staccarsi dal fondo della ciotola, unite l’ olio (circa 3 cucchiai)
  10. Aggiungete il purè di patate e la restante farina, continuate a far lavorare la foglia per qualche istante. A questo punto spegnete il motore e toccate l'impasto con le mani, quindi valutate se sarà necessario aggiungere il latte (20 g) oppure no. Considerate che la pasta deve essere morbida ma non appiccicosa in quanto necessita di una stesura con un mattarello.
  11. Sostituite alla foglia il gancio, azionate di nuovo la planetaria, arrivate alla velocità 2, unite il sale, aumentate la velocità fino alla massima per 5 – 10 minuti.
  12. Spegnete il motore, coprite l’impasto con pellicola ( meglio se lo lasciate nella ciotola della planetaria), fatelo lievitare fino al raddoppio
https://blog.giallozafferano.it/dolcipocodolci/pasta-lievitata-ricetta-con-pure-di-patate/

PER VOTARE LA RICETTA :

LASCIA IL TUO MI PIACE…..poi Accendi una STELLINA

[yasr_visitor_votes]

*****************************************************************

Con  la Pasta lievitata ricetta con purè di patate , ho preparato:

Aspetta c’è dell’altro!!!

Ti potrebbe interessare

Una Raccolta di Impasti Lievitati gustosissimi!! con ricotta, con riso soffiato e molti altri !! Clicca ed entra nella Raccolta completa, con Foto-Ricette, dettagliate !!!

Una Raccolta di Panini golosissimi !!!!! preparati con gli impasti della Raccolta qui sopra ! Clicca ed entra nella lista per visualizzare le bellissime Foto-Ricette 

Commenta questo articolo

comments

6 Commenti

    • roby

      Grazie Paola!!! Per arrivare ad un impasto così diciamo “perfetto”…ho fatto prove su prove…ma sono soddisfattissima!!! Ciao alla prossima 🙂 Buona pasquetta anche a te 🙂

      • veronica costa azevedo

        ciao mi chiamo Vera e tra le molteplici ricette di panini morbidi ho provato ad aprire il tuo sito,sono una persona che fà molte ricerche prima di fermarmi alla prima ricetta trovata,sò cucinare molto bene e per questo ci tengo molto a leggere varie ricette per trovare quella che reputo migliore. al momento però sono sprovvista di impastatrice perchè venduta,così mi ritrovo ad impastare a mano e visto che le tue indicazioni sono molto dettagliate ma solo per chi usa una macchina. domani proverò a fare questa ricetta a mano e quindi l’unica cosa che seguirò sarà il dosaggio degli ingredienti poi procederò impastando i vari ingradienti come reputo io opportuno ma se hai indicazioni precise da darmi ti prego di farlo. Ti faccio i complimenti di questo sito e mi auguro di sentirti se hai indicazioni precise, ciao e grazie mille

        • roberta giovagnoli

          Ciao Vera, prima di tutto ti ringrazio tantissimo per i complimenti, fanno sempre tanto piacere!
          Per quanto riguarda la lavorazione a mano di questo impasto, non ho mai inserito il passo passo e me ne dispiace.. comunque non preoccuparti, da come leggo qui nel commento sei una brava cuoca…quindi procedi come per un impasto solito..solo che quasi alla fine aggiungi la purea di patate (esattamente quando aggiungi il sale di solito). vedrai che sarà molto semplice! Per qualsiasi dubbio sono sempre a disposizione. Ciao carissima.

          • veronica costa azevedo

            ciao,scusa ti disturbo ancora perchè ho fatto l’impasto ma già dalle dosi ho notato che l’impasto sarebbe dovuto venire troppo molle in base a ciò che hai scritto ,perchè 320 ml di acqua con 500 g di farina 00 è normale che il risultato sia molle e allora mi chiedo se è così o se è il caso di rivedere appunto le dosi perchè non si riesce neanche ad impastare con le mani,e se devono essere poi fatti dei panini è impossibile che non si possa lavorare,e questo non è certo il caso di un pane come la ciabatta che invece ha esattamente un impasto veramente molle e così deve essere….io ho dovuto per forza di cose aggiungere altri 300 g di farina e ancora era molle da appiccicarsi tutto alle mani….tante altre ricette anzio la maggior parte non fà i panini col pure(latte e burro) ma solo con le patate schiacciate,può mica essere quello il problema? bhe….mò li inforno e vediamo cosa ne esce,ciao grazie per la tua risposta antecedente e ti ringrazio in anticipo per la prossima risposta,riciao e buona domenica. By Vera

          • roberta giovagnoli

            Vera ciao, ma non mi aspettavo un risultato del genere!!! Deve esserci per forza qualche errore di scrittura! Dammi 2 giorni di tempo per ritrovare la ricetta originale nei miei appunti…Ti faccio sapere!

            Eccomi vera….sono riuscita a trovare la ricetta tra i miei appunti scritti!!! Errore di scrittura evidente e significativo nella quantità di acqua ( 220 e non 320 ) scusami cara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.