Crea sito

Pasta con pomodori verdi

La pasta con i pomodori verdi è un primo piatto poco calorico, buonissimo, cremoso, delicato, facile e veloce, pronto in 10 minuti. Adatto da preparare con i primi pomodori non ancora maturi, l’ortaggio più coltivato al mondo. 100 grammi di pomodori verdi apportano solo 23 Kcal, solo 5 grammi di carboidrati, sono costituiti per la maggior parte da acqua (93 grammi)

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per pasta con pomodori verdi

x 2 porzioni
  • 2pomodori verdi (150 grammi)
  • 35 gpanna (da cucina)
  • 35 glatte
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva (10 grammi)
  • 1 fettacipolla (10 g)
  • 250 gspaghetti 5 cereali (o altra varietà)
  • q.b.sale
  • q.b.peperoncino (facoltativo)
  • 1 cucchiaiosemi di zucca (facoltativo)

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Padella
  • Pentola

Preparazione della pasta con pomodori verdi

x 2 porzioni
  1. Mettere sul fornello una pentola contenente acqua leggermente salata attendere l’ebollizione poi cuocere la pasta

  2. Intanto : lavare bene i pomodori verdi tagliarli a fettine sottili,

    quindi trasferirli in una padella antiaderente con olio e cipolla (se non si gradisce la cipolla sostituire con 1 spicchio di aglio)

    Cuocere a fiamma moderata per pochi minuti, mescolando di tanto in tanto

  3. quando sono appassiti e leggermente rosolati trasferirli nel bicchiere di un frullatore con lame, unire la panna e un pizzico di sale.

  4. Azionare e ridurre a crema, poi trasferire il condimento nella stessa padella

  5. Scolare la pasta al dente ed aggiungerla al condimento, unire il latte e se piace il peperoncino.

  6. Mantecare per far aderire la crema agli spaghetti

    Impiattare e aggiungere semi di zucca (frullati o interi ) ad ogni piatto (se non si gradiscono i semi di zucca si possono sostituire con parmigiano grattugiato o a scaglie)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.