Crea sito
MERINGA

Meringa pastorizzata

Meringa pastorizzata

Meringa pastorizzata chiamata anche meringa italiana è una preparazione dolce a base di albume, acqua e zucchero. Per una perfetta riuscita basta seguire dei consigli semplici come la temperatura dello sciroppo che di solito si misura con un termometro da cucina. Ma se ne siete sprovvisti niente paura si può fare anche senza. A cosa serve la meringa italiana e come si conserva? Indispensabile da aggiungere nelle preparazioni di semifreddi, sia alla frutta che cioccolato, caffè, nocciola o qualsiasi altro gusto, al fine di ottenere un semifreddo leggero, arieggiato, non freddo al palato, cremoso e morbido. La meringa italiana si conserva in un contenitore a chiusura ermetica nel comparto freezer o congelatore. Si consiglia sempre di prepararne in quantità abbondante per velocizzare la preparazione di qualsiasi semifreddo, anche come dolce improvviso, che sia a forma di torta, a forma di plumcake o di coppa è lo stesso. Cosa difficile da realizzare in breve tempo se si deve preparare la meringa italiana dalla base. Quindi preparate una bella scorta di meringa per i vostri semifreddi.

Meringa pastorizzata

Classificata anche come ricetta riciclo albumi!

Meringa pastorizzata delizioso composto dolce e soffice, indispensabile per ottenere dei semifreddi golosi.

Meringa pastorizzata

Qui altre FOTO

Prep Time: 15 minutes

Cook Time: 5 minutes

Yield: 250 g di meringa italiana

_________________________

Ingredienti

  • 160 g zucchero semolato
  • 40 g acqua
  • 80 g albumi

Preparazione

  1. Fate sciogliere zucchero e acqua (fino a 121 gradi) in una pentola non troppo grande con  il fondo spesso. Create quindi uno sciroppo. Lasciate da parte
  2. Montate gli albumi con le fruste elettriche (20 secondi circa) poi versateci sopra lo sciroppo a filo (con le fruste sempre in funzione). Create così la meringa
  3. Immergete la ciotola della meringa in acqua fredda e continuate a lavorare con le fruste fino a che il composto sarà completamente freddo. Create così la meringa pastorizzata
  4. Trasferite la meringa pastorizzata in un contenitore a chiusura ermetica e conservare nel comparto freezer o congelatore.

__________________________

1° Consiglio:

In base alla vostra disponibilità di attrezzi da cucina, è possibile preparare la meringa pastorizzata anche senza termometro, procedete così: trascorsi 5 minuti da quando lo sciroppo inizia a bollire, vedrete le bolle diventare pesanti e lo sciroppo più denso. Quindi bagnatevi le dita con acqua freddissima e prelevate un po di sciroppo.. se potete formare una pallina gommosa poi tirandola riuscite a formare un filo avrete raggiunto la temperatura di 121 gradi.

 

2° Consiglio:

La meringa pastorizzata si unisce allo stesso peso di panna montata per realizzare dei semifreddi leggeri e semplici al taglio anche appena scongelati. Ma si può scendere anche di metà peso in confronto alla panna (esempio 250 g meringa pastorizzata / 500 g di panna montata ), in questo caso il semifreddo risulterà leggermente più difficile al taglio subito dopo averlo prelevato dal freezer, di solito si preferisce questo tipo di preparazione quando si deve trasportare il semifreddo (ma tenere conto che inizierà a scongelarsi lo stesso soltanto che avrete 10 – 15 minuti di tempo in più)

 ________________________

PER VOTARE LA RICETTA

  • LASCIA IL TUO MI PIACE

*******************************************************

Con la meringa pastorizzata ho preparato

Commenta questo articolo

comments

5 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.