Gelati cremino al caffè senza glutine

Oggi prepariamo dei gustosissimi gelati senza glutine su stecco, sono dei cremini alla panna e caffè, senza zucchero raffinato aggiunto (ho utilizzato il Sukrin zero calorie, zero carboidrati e zero indice glicemico, ma ognuno può utilizzare lo zucchero o il dolcificante che usa abitualmente in cucina), ricoperti con cioccolato fondente (al 75 % di cacao senza glutine), La ricetta è molto semplice e veloce, tutto quello che occorre sono delle formine apposite come queste con gli appositi bastoncini stecco

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Gelati cremino al caffè

Strumenti per Gelati cremino al caffè

  • Formina per 4 gelati cremini + 4 bastocini stecco
  • Ciotola
  • Frusta elettrica

Preparazione Gelati cremino al caffè

  1. Mettere 200 grammi di panna liquida in una ciotola, aggiungere 2 cucchiai di zucchero a velo (Sukrin) + 1 cucchiaio di caffè solubile (Nescafè), quindi lasciarlo ammorbidire qualche secondo poi accendere le fruste elettriche alla massima velocità fino ad ottenere un composto ben montato

  2. Trasferire il composto nelle apposite formine per cremini con l’aiuto di un cucchiaio, pigiare bene per assicurarsi che sia ben pressato in ogni parte senza bolle d’aria, sistemare i bastoncini nel foro, poi livellare il tutto con la lama lunga di un coltello

  3. Trasferire le formine nel congelatore per almeno 8 ore

  4. Dopodiché sciogliere il cioccolato fondente (a bagnomaria oppure nel microonde)

  5. Sformare i cremini al caffè

  6. Pennellare il cioccolato fuso caldo velocemente sulla superficie dei 4 gelati, poi girarli e pennellare anche l’altra parte (si può pennellare anche lo spessore oppure no .. in base alla dieta che si sta seguendo, considerando che più cioccolato equivale a più calorie)

  7. Trasferire il cioccolato fuso avanzato in una piccola sac a poche con beccuccio piccolo e far scendere fili di cioccolato fuso sui lati scoperti (se si è scelto di pennellare con il cioccolato anche lo spessore dei gelati far colare allo stesso modo fili sottili di cioccolato che prendono sia lo spessore sia i due lati)

  8. I gelati cremino sono pronti

    Si possono consumare subito oppure possono essere conservati in congelatore (chiusi in un contenitore ermetico)

Variante con meno calorie e meno carboidrati

  1. Se si preferisce dimezzare le calorie e i carboidrati di ogni gelato utilizzare :

    1) 40 grammi di cioccolato fondente amaro invece di 100, quindi evitare il passaggio di copertura (tramite pennello) e fare solo il passaggio successivo (fili sottili di cioccolato sciolto fatto scendere da una sac a poche sui 4 gelati)

    2) sostituire la panna fresca di latte con stessa quantità di panna di soia (che ha metà calorie della precedente)

    Con queste sostituzioni ogni gelato contiene solo 150 calorie invece di 300

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.