Crea sito

Cornetti Algida gelato fatto in casa

Oggi prepariamo i Cornetti Algida fatti in casa, si tratta di un gelato goloso da sempre, forse ancora il più richiesto nelle gelaterie e pasticcerie, ma prepararli in casa è facilissimo, economico e soprattutto sono più salubri di quelli in commercio. Possiamo prepararne in quantità e conservarli in congelatore per poi offrirli agli amici durante le giornate calde

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 Cornetti Algida (simil)

  • 250 gpanna fresca liquida
  • 1 cucchiainofecola di patate (5 grammi)
  • 1 pizzicovanillina
  • 1 cucchiaioburro di arachidi (12 grammi)
  • 80 gcioccolato fondente al 70%
  • 1 cucchiaiogranella di nocciole
  • 1 cucchiainozucchero a velo vanigliato

Strumenti per Cornetti Algida gelati fatti in casa

  • Carta forno
  • Frusta elettrica

Preparazione 4 Cornetti Algida gelato fatto in casa

  1. Prima di tutto prendere un foglio di carta forno e dividerlo in 4 rettangoli (ognuno 25 x 15 cm). Con ognuno creare un cartoccio, consiglio di stringere la carta mentre la cialda è dentro, quindi lasciare uscire 2 -3 cm di punta della cialda dal cartoccio (è importante non lasciare spazio tra cialde e carta), fermare il cartoccio di carta ben stretto alla cialda con un pezzettino di nastro adesivo oppure con una spillatrice, *in quest’ultimo caso si deve stare molto attenti che la spilletta venga via con il cartoccio e non resti intrappolata nel cioccolato

  2. Con delle forbici da cucina pareggiare il cartoccio in alto. Sistemare quindi i coni in piedi su piccole basi (come si vede in foto) realizzati semplicemente con il rotolo vuoto di carta forno.. basta tagliarlo in 4 parti

  3. Sciogliere 50 grammi di cioccolato fondente al microonde oppure in un piatto sopra ad una pentola di acqua in ebollizione. Trasferire quindi 3 cucchiaini di cioccolato sciolto in ogni cono

  4. e man mano inserire all’interno la lama di un coltello (a punta) e tenendo il cono leggermente piegato (senza far cadere il cioccolato fuso) girare la lama per stendere bene il cioccolato su tutta la superficie interna compreso il bordo e parte della carta ( 2 -3 cm ). Sistemare i coni in frigo per far rapprendere il cioccolato

Preparare la farcitura

  1. Mettere in una pentola non troppo grande 1 cucchiaino colmo di zucchero a velo + 1 cucchiaino raso di fecola + 50 grammi di panna liquida. Mescolare per sciogliere i grumi e cuocere fino ad ottenere un composto denso (senza mai smettere di mescolare con una spatola in silicone). Quando risulta densa spegnere il fornello ed aggiungere 2 cucchiai di latte condensato + 1 cucchiaio di burro di arachidi, mescolare poi immergere la pentola in acqua fredda. Intanto lavorare con le fruste elettriche 150 grammi di panna (si può aggiungere 3 cucchiaino di zucchero a velo vanigliato se si tratta di panna fresca di latte se invece è panna vegetale già zuccherata non aggiungere dolcificanti), quando è ben montata aggiungere la cremina ormai raffreddata e continuare a lavorare con le fruste per qualche secondo. Mettere il composto ottenuto in una sac a poche con beccuccio per decorazioni.

    Riprendere le cialde dal frigo e farcirle con il composto preparato, riempendo fino all’orlo non di più

  2. Adesso montare con le fruste elettriche 50 grammi di panna rimasta (si può aggiungere 1 cucchiaino di zucchero se si tratta di panna fresca di latte se invece è panna vegetale già zuccherata non aggiungere dolcificanti). Trasferirla in una sac a poche e farla scendere su ogni gelato, questo serve solo per creare la parte che fuoriesce dai coni (fino ad arrivare al livello della carta) di un bel colore bianco (come i cornetti originali). Poi con un piccolo cartoccio di carta forno (oppure sac a poche) contenente 30 grammi di cioccolato fondente sciolto, fare la decorazione finale

  3. Basta far scendere 6 fili spessi di cioccolato sciolto sulla panna (come in foto) poi guarnire con granella di nocciole

  4. Trasferire i cornetti (in piedi sulla loro base ) nel comparto congelatore almeno 2 ore prima di gustarli

    Conservazione :

    Una volta congelati possono essere trasferiti in un contenitore a chiusura ermetica, in questo modo si conservano per lunghi periodi

  5. __________________

    Per gustarli eliminare il cartoccio di carta forno al momento (accertarsi che la spilletta della spillatrice venga via con la carta e non resti intrappolata nel cioccolato). I cornetti si presentano proprio come quelli commerciali e sono buonissimi allo stesso modo se non di più.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.