Crea sito
Arista-al-latte
RICETTE CENA,  Ricette cena di carne,  Ricette con carne bianca,  Ricette di Capodanno,  RICETTE DI CARNE,  RICETTE di NATALE,  RICETTE FESTE E RICORRENZE,  Ricette secondi di carne,  Ricette Secondi Piatti,  Ricette secondi piatti di carne

Arista al latte

Arista al latte, un arrosto facile da fare in pentola molto gustoso. La consistenza della carne è morbidissima, il sapore delicato, la salsa di fondo cremosa…insomma un buona portata da poter preparare anche con 1 giorno o 2 di anticipo. L’arista al latte è molto gettonata per il pranzo della domenica o cena con ospiti, ma è anche  per feste e ricorrenze.

Buonissima anche l’Arista all’arancia e l’Arista alle carote. Contorno ideale per questi secondi piatti è ► insalata di cavolfiori

Arista-al-latte
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:12 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Arista 1 kg
  • Cipolle rosse di Tropea 50 g
  • Olio di oliva 60 g
  • Sale fino 1 cucchiaino
  • Acqua 1 bicchiere
  • Latte 1 bicchiere
  • Panna (da cucina) 200 g
  • Succo di limone 1

Preparazione

  1. Arista-al-latte

    Ponete olio e cipolla in una pentola, quindi lasciate imbiondire leggermente.

    Aggiungete il pezzo di carne e coprite con il coperchio. Lasciate rosolare da tutte le parti a fuoco medio. Girate di tanto in tanto e nel mentre salate da tutte le parti

    Unite acqua calda e succo di limone. Continuate la cottura (con coperchio a fuoco medio – basso).

    Dopo 20 minuti aggiungete il latte. Ultimate la cottura per altri 20 minuti (con coperchio e fuoco medio – basso)

  2. Aggiungete la panna da cucina, alzate la fiamma e mescolate. Lasciate addensare la salsa di fondo per qualche minuto (fate attenzione a non farla asciugare)

    L’arista al latte è pronta.

Note

Consiglio

L’arista al latte prima di servirla è bene tagliarla a fettine sottilissime, sistemarle quindi in un piatto da portata e poi irrorare il tutto con la crema di fondo.

*Attenzione, per riuscire a tagliare delle fette sottili è necessario lasciar raffreddare completamente l’arrosto (per questo è sempre consigliabile prepararlo il giorno precedente)

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.