Crea sito

Zeppole di San Giuseppe senza lattosio

Chi non conosce le famose Zeppole di San Giuseppe? E soprattutto a chi non piacciono? Io ne vado matta! Le Zeppole di San Giuseppe sono il dolce simbolo del 19 Marzo, giorno in cui si festeggia San Giuseppe e la festa del papà. Inutile dirvi che a casa mia si preparano tutto l’anno, ogni volta che ne abbiamo voglia. E’ un dolce diffuso in tutta Italia, ogni regione ha la sua variante. Si tratta di dolci di pasta choux, farciti di crema pasticcera e guarniti con amarene sciroppate. Le Zeppole di San Giuseppe possono essere realizzate fritte o al forno. La ricetta che vi propongo oggi è al forno, leggera e gustosa… e senza lattosio. Avete capito bene!!! Chi lo ha detto che coloro che soffrono di intolleranza non possono gustare questa prelibatezza? Basta sostituire il burro della ricetta classica con quello senza lattosio. Mentre la crema è realizzata semplicemente con acqua, limone e qualche goccia di liquore. Curiosi di scoprire come prepararle? Curiosi di assaggiarle? Forza, prepariamole insieme!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER 10 ZEPPOLE:

  • 250 mlacqua
  • 75 gburro senza lattosio
  • 1 pizzicosale
  • 1 bustinavanillina
  • 125 gfarina 00
  • 1 bustinalievito per dolci
  • 4uova

PER LA CREMA SENZA LATTOSIO:

  • 2uova
  • 120 gzucchero
  • 4 cucchiaifarina 00
  • 1 tazza da caffèlimone
  • 500 mlacqua
  • 2 cucchiailiquore ((a piacere))
  • q.b.amarene sciroppate (per decorare)
  • zucchero a velo (per decorare)

Strumenti

  • 2 pentole a fondo spesso
  • terrina
  • sac a poche
  • carta forno
  • teglia

Preparazione

  1. – Iniziate col realizzare le zeppole. Prendete una pentola a fondo spesso: versate l’acqua, il burro a temperatura ambiente, il pizzico di sale e la bustina di vanillina.

    – Quando bolle, versate tutta in una volta la farina nella quale avrete incorporato precedentemente il lievito e mescolate con forza.

    – Fate cuocere a fuoco basso continuando a mescolare. L’impasto sarà pronto quando si staccherà dalle pareti della pentola e quando la farina sarà completamente assorbita.

    – A questo punto spegnete il fuoco, versate l’impasto in una terrina e fate raffreddare.

    – Quando l’impasto sarà freddo, incorporate le uova (una alla volta). Mettete il composto in una sac a poche e formate su una teglia rivestita di carta forno le zeppole. Distanziatele.

    – Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Dovranno essere dorate.

    – Passate adesso alla crema senza lattosio. Prendete un’altra pentola a fondo spesso: versate dentro le uova, lo zucchero e mescolate.

    – Aggiungete un po’ alla volta i cucchiai di farina facendo attenzione a non creare grumi.

    – A questo punto aggiungete la tazzina di limone e subito dopo l’acqua continuando a mescolare.

    – Infine, i cucchiai di liquore (io ultimamente ho messo il liquore Nocillo). P.S. Se amate alla follia il sapore di limone, potete anche non metterlo. Io preferisco aggiungerne un po’ per non sentire troppo limone.

    – Ponete la pentola sul fuoco e mescolate continuamente fino a quando la crema si addensa. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente.

    – Quando zeppole e crema saranno fredde, tagliate in due le prime e iniziate a farcirle.

    – Decorate con zucchero a velo, crema e amarena sciroppata. Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!