Crea sito

Meringata Chantilly allo Zabaione

Un must..a chi non piace la meringata? Può accontentare tutti i gusti con le sue mille varianti, al cioccolato, con la frutta, con i marroni, qui è presentata con una chantilly allo zabaione.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Lista della spesa

Utilizzare uova freschissime

La meringa

  • 150 galbumi (circa 5)
  • 300 gzucchero

Lo zabaione

  • 250 gmarsala secco/semisecco
  • 125 gzucchero
  • 5tuorli
  • 25 gamido di mais (maizena)

La chantilly alla zabaione

  • 1 lpanna da montare
  • 500 gzabaione

Cosa serve sul tavolo

  • Planetaria o fruste elettriche
  • Carta forno
  • Leccarda
  • Casseruola
  • Spatola
  • Sac a poche
  • Frusta a mano

Preparazione della meringa

  1. Montare gli albumi con lo zucchero a neve ferma fino a quando non si forma il becco sulla frusta.

    Prendere il foglio di carta forno e con l’aiuto di un sottotorta disegnare con la matita due cerchi del diametro di 20 cm. Ora girare il foglio mettendo il lato con il cerchio a contatto con la leccarda. Per fermarlo potete utilizzare una punta di meringa.
    Con l’aiuto della sac a poche riempire di meringa i due cerchi e con la rimanente fare delle meringhette.

    Cuocere in forno ventilato 90 gradi per due ore. Poi spegnere il forno e lasciare le meringhe all’interno ad asciugare ulteriormente. (Io generalmente le preparo la sera e poi le lascio, dopo la cottura, nel forno spento tutta la notte)

Preparazione dello zabaione

  1. Montare bene i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais utilizzando la frusta.
    Mettere in una casseruola sul fuoco il Marsala, quando inizia a bollire, aggiungere le uova sbattute. Non mescolare!!! Aspettare che il Marsala arrivi in superficie ed inizi a ricoprire le uova, iniziare ora a girare con una frusta, fino a raggiungere la densità di crema lenta.
    Spegnere e far raffreddare coperto dalla pellicola per non far formare la crosticina.

Preparazione della chantilly allo zabaione

  1. Montare la panna. Lo zabaione deve essere freddo.

    Tenete da parte una una tazzina di zabaione.

    Nel rapporto 2 a 1 unire la panna e lo zabaione, mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare la panna.

Verso il risultato finale

  1. Con l’aiuto di un sottotorta rifinire i due cerchi di meringa, conservare le briciole.

    Prendere il primo cerchio, mettere sopra la chantilly allo zabaione, mettere sopra il secondo cerchio. Stuccare la meringata con altra chantilly sia sui lati che sulla superficie.

    Utilizzare le meringhe e le briciole per decorare la torta rifinirla con lo zabaione messo da parte e la panna montata.

    Fare rapprendere in freezer per 6 ore.

  2. La meringata si presta come detto a mille variazioni e con la panna potete giocare con le decorazioni personalizzandola come più vi piace.

Conservazione

Conservare in freezer, mantenere due ore a temperatura ambiente prima di consumarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!