La mia Foresta Nera

Un classico della pasticceria al quale ho voluto dare un’aspetto moderno di Nude Cake

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Lista della spesa

La base

  • 75 gburro
  • 130 gcioccolato fondente
  • 6tuorli
  • 6albumi
  • 180 gzucchero
  • 100 gfarina 00
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 10 glievito in polvere per dolci

La crema

  • 400 mlpanna da montare
  • 30 gzucchero a velo
  • 1 vasettoamarene sciroppate

La ganache al cioccolato fondente

  • 100 mlpanna da montare
  • 100 gcioccolato fondente al 55%

Decorazione

  • 15ciliegie
  • q.b.scaglie di cioccolato fondente

Cosa serve sul tavolo

  • Frusta elettrica
  • Ciotola
  • Casseruola
  • Teglia diametro 20 alta 10
  • Spatola

Preparazione base

Consiglio sempre di preparare la base il giorno prima.
  1. Sciogliere a bagno maria il burro con il cioccolato e fare raffreddare.

    Setacciare la farina con la Maizena e il lievito. Sbattere i tuorli con 1/2 dello zucchero per almeno 15 minuti, quando sono belli gonfi e spumosi cioè quando scrivono, aggiungere le polveri ed il burro fuso con il cioccolato.

    Girare bene con una spatola dall’alto verso il basso facendo attenzione che non rimangano grumi.

     Unire i bianchi montati a neve con l’altra metà dello zucchero.
    Incorporare bene dall’alto verso il basso facendo attenzione che non smontino.

  2. Trasferire l’impasto in una teglia imburrata ed infarinata del diametro di 20 cm, cuocere a 160° per 40/45 min. forno statico. Dopo 15 minuti aprire uno spiraglio al forno mettendo il manico di un cucchiaio tra la porta per far uscire umidità.

    Fare la prova stecchino. Sfornare e raffreddare su una gratella.

Preparazione ganache al cioccolato fondente

  1. Scaldare 100 ml di panna quando arriva quasi a bollore spegnere ed aggiungere fuori dal fuoco la cioccolata spezzettata. Fare sciogliere girando con una spatola finché non avrà un aspetto bello lucido. Raffreddare bene a temperatura ambiente.

Preparazione crema

  1. Montare la panna con lo zucchero a velo.

    Scolare le amarene dal loro liquido e tenerlo da parte

Verso il risultato finale

  1. Ora abbiamo tutte le preparazioni iniziamo ad assemblare la torta

    Tagliare la torta in tre strati in modo da fare una doppia farcitura, se la parte superiore della torta appare bombata pareggiarla con un coltello in modo che la torta si presenti come un bel cilindro.
    Prendere il primo strato, bagnarlo con lo sciroppo delle amarene che avevamo tenuto da parte, siate generosi nella bagna così il dolce vi ripagherà con il gusto.
    Spatolate sopra la ganache al cioccolato ma mi raccomando che sia fredda se no farà diventare molla la torta e scioglierà la panna montata. Ora aggiungiamo un bello strato di panna montata ed infine le amarene.

    Secondo piano stesso procedimento bagna con lo sciroppo, ganasce, panna montata, amarene. Ricoprire con l’ultimo strato di torta e non dimenticate di bagnare anche questo con lo sciroppo.

Decorazione

  1. Spatolate la superficie con un sottile strato di panna montata, mettere al centro le ciliegie lavate ed asciugate e decorare con fiocchi di panna e scaglie di cioccolato.

    Farla riposare in frigo due ore.

Conservazione

Conservare in frigo per un paio di giorni. Lasciarla a temperatura ambiente 15 minuti prima di consumarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.