Tiramisù moderno – senza glutine

Ho preparato questo tiramisù in versione moderna per la cena di capodanno.
È composto alla base da un Pan di Spagna senza glutine, classica crema al mascarpone senza lattosio, un inserto di marquise sempre senza glutine e una gelatina al caffè.
Un dolce che ha conquistato tutti!!

Nella mia famiglia il tiramisù è il dolce per eccellenza, il dolce della domenica sin da quando ero bambina … piace veramente a tutti e io ora amo rivisitarlo nella forma e nella struttura , ma resta sempre il gusto classico che è perfetto così com’è ….

Naturalmente se non avete problemi di intolleranza al lattosio si possono sostituire gli ingredienti senza variare il risultato finale.

Come sempre se avete problemi di celiachia o intolleranza al glutine verificate sempre sulle confezioni dei prodotti utilizzati che sia presente la dicitura senza glutine.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il Pan di Spagna e la Marquise:

  • 5uova
  • 315 gzucchero a velo
  • 45 gcacao amaro in polvere
  • 60 gfecola di patate (30 gr + 30 gr , vedi istruzioni)
  • q.b.caffè (da usare come bagna)

Per la crema:

  • 500 gmascarpone (per me senza lattosio)
  • 4tuorli
  • 3albumi
  • 100 gzucchero

Per la gelatina al caffè:

  • 100 gzucchero
  • 200 mlcaffè (di moka)
  • 20 gamido di mais (maizena)
  • 4 ggelatina in fogli (facoltativo, vedi istruzioni)

Preparazione

  1. Per pan di spagna e marquise : montare a neve gli albumi, quando iniziano a prendere consistenza aggiungere 150 gr dello zucchero e montare finché ben fermi.

    Sbattere i tuorli con il restante zucchero, aggiungere 30 gr di fecola e infine gli albumi montati con una spatola, delicatamente e con movimento dal basso verso l’alto.

    Dividere il composto in due, in uno aggiungere il cacao amaro setacciato e nell’altro i 30 gr di fecola, mescolare delicatamente.

    Rivestire due teglie con carta forno, versare i composti e livellare, dovranno venire abbastanza bassi.

    Infornare a 180 per 10/11 minuti.

    Una volta sfornati cospargere con un po’ di zucchero semolato e lasciare raffreddare.

  2. Per la crema montare a neve gli albumi con una parte dello zucchero per dargli stabilità.

    A parte sbattere i tuorli con il resto dello zucchero, aggiungere il mascarpone e infine gli albumi mescolando con una spatola.

  3. Per la gelatina al caffè mescolare il caffè con lo zucchero e l’amido, mettere in un pentolino su fuoco basso e portare a bollore mescolando. Quando addensa spegnere e lasciare raffreddare.

    Avrà la consistenza di una crema e raffreddando addenserà ancora un po’.

    Io usando uno stampo particolare avevo bisogno che fosse ben soda e ho aggiunto a caldo 4 gr di gelatina ma non è indispensabile.

  4. Comporre la torta. Io ho usato questo stampo quadrato che è un 15 x 15 cm, ma mi è avanzato un po’ di tutto,gli ingredienti vanno bene per uno stampo un po’ più grande, diciamo 22 cm.

    Ho composto il dolce al contrario, sul fondo la gelatina al caffè, uno strato di crema, la marquise al cacao tagliata più piccola rispetto allo stampo e bagnata col caffé, un altro strato di crema e infine il Pan di spagna bagnato col caffé a chiusura.

  5. Ho tenuto in freezer fino al giorno dopo, ho sformato da congelato e lasciato in frigo fino all’utilizzo.