Lemon Meringue Pie al cocco – senza glutine

La mia versione della classica americana Lemon meringue pie .
Generalmente è composta da una base di pasta brisée o pasta frolla, io ho pensato ad una base al cocco friabile e croccante che si abbina perfettamente al ripieno di crema al limone… Sopra è decorata con ciuffetti di meringa all’italiana fiammeggiata.
La mia Lemon meringue pie è senza glutine e senza lattosio, naturalmente se non avete problemi di intolleranza al lattosio potete sostituire gli ingredienti senza alterare il risultato.
Come sempre se soffrite di celiachia o intolleranza al glutine verificate sempre sulle confezioni dei prodotti utilizzati che sia presente la dicitura senza glutine.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base al cocco:

  • 1tuorlo
  • 140 gfarina di riso
  • 60 gamido di mais (maizena)
  • 200 gburro senza lattosio (A temperatura ambiente)
  • 200 gcocco rapè
  • 200 gzucchero
  • 1 pizzicosale

Per la crema al limone:

  • 150 mlacqua
  • 100 mllatte senza lattosio
  • 150 gzucchero
  • 3limoni (Succo e scorza grattugiata)
  • 40 gburro senza lattosio
  • 50 gfecola di patate (In alternativa anche amido di mais)

Per la meringa all’italiana:

  • 2albumi
  • 25 gacqua
  • gzucchero (Il doppio del peso degli albumi)

Preparazione

  1. Per la base nella planetaria lavorare a crema lo zucchero, il burro e il sale, aggiungere il tuorlo e quando ben amalgamato le farine precedentemente mescolate fra loro.

    Quando inizia a fare massa togliere dalla planetaria e finire di impastare a mano, fare un panetto, avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per mezz’ora.

    Passato il tempo stendere l’impasto, foderare una teglia da crostata tenendo i bordi alti, bucherellare con una forchetta e infornare per 10 a 180 gradi statico e altri 10 minuti ventilato.

    Sfornare e lasciare raffreddare.

  2. Intanto preparare la crema. In un pentolino mettere lo zucchero, la fecola e la scorza grattugiata dei limoni, mescolando aggiungere l’acqua, poca alla volta per non fare grumi, aggiungere anche il latte e mettere sul fuoco sempre mescolando.

    Quando addensa spegnere e aggiungere il burro a pezzetti e il succo di limone, mescolare finché sarà ben sciolto e amalgamato.

    Lasciare intiepidire.

  3. Versare la crema nella base, livellare e mettere in frigo.

    Per la meringa all’italiana: in un pentolino mettere lo zucchero con l acqua a fuoco basso,controllare la temperatura con un termometro, dovrà arrivare a 121 gradi, quando sarà a circa 110 g iniziare a montare gli albumi, arrivato a 121 g spegnere il fuoco, gli albumi saranno semimontati e andiamo ad aggiungere a filo lo sciroppo di zucchero sempre montando, continuando fino a raffreddamento.

  4. Mettere la meringa in una sac a poche con beccuccio a stella e ricoprire la crostata di ciuffetti.

    Fiammeggiare con l’apposito cannello.

    In assenza del cannello pare si possa fare in forno ma non ci ho mai provato…

    Conservare in frigo.