Cream Tart – senza glutine

A forma di cuore, numero, lettera o anche un semplice cerchio, la Cream Tart detta anche Number cake è semplice ma scenografia e adatta a ogni occasione! Nasce negli Stati Uniti ed è composta da due strati di pasta biscotto alternati da 2 strati di crema consistente. Io la faccio anche in versione millefoglie con dei semplici rotoli di pasta sfoglia. Viene poi decorata con fiori, macaron, meringhe, frutta … E tutto quello che ci viene in mente! Oggi vi racconto la mia versione #senzaglutine con cocco e fragole.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla:

  • 140 gmix schar universal
  • 100 gmandorle ridotte in farina
  • 100 gfarina di riso
  • 80 gfecola di patate senza glutine
  • 150 gburro (anche senza lattosio)
  • 3tuorli
  • 150 gzucchero a velo
  • 1limone scorza grattugiata

Per la crema:

  • 4tuorli
  • 110 gzucchero
  • 50 gamido di mais o fecola di patate
  • 500 mllatte vegetale
  • 1 bustinavanillina o semi di una bacca di vaniglia
  • 250 mlpanna da montare o panna vegetale

Per decorare:

  • q.b.cocco rapè
  • q.b.fragole
  • q.b.meringhe
  • q.b.foglie di menta

Preparazione

  1. Prepara frolla: metti le farine e il burro freddo a pezzetti nell’impastatrice e aziona fino ad avere un composto sabbiato. Poi aggiungi lo zucchero e in ultimo i tuorli e la scorza grattugiata del limone. Finisci di impastare velocemente a mano, cercando di non scaldare troppo l’impasto, fai un panetto, avvolgi con la pellicola e riponi in frigorifero a riposare per almeno mezz’ora.

  2. Intanto prepara la crema: Metti a scaldare il latte in un pentolino con i semi della bacca di vaniglia o la vanillina, a parte sbatti i tuorli prima con lo zucchero e poi aggiungi l’ amido. Quando il composto e liscio e fluido diluisci con parte del latte e poi versa tutto nel pentolino. Cuoci mescolando continuamente fino ad addensamento. Versa la crema un una ciotola di vetro, copri con la pellicola a contatto e lascia raffreddare.

  3. Monta a neve ferma la panna e uniscila alla crema quando si è raffreddata, conserva in frigo fino al momento di usarla.

  4. Riprendi la frolla, stendi uno strato sottile direttamente sulla carta forno e ritaglia la forma desiderata. Io ho preparato uno stencil di carta forno a forma di cuore e ne ho ritagliati due. Avanzerà abbastanza frolla che puoi utilizzare per dei biscottini o congelare.

  5. Prima di infornarla rimetti in frigo per altri 30 minuti, aiuterà a mantenere la forma in cottura. Poi informa a 180 gradi per 15 minuti.

  6. Quando tutti gli elementi sono freddi puoi comporre il dolce. Posizionare il primo cuore di frolla sul vassoio mettendo sotto un cucchiaino di crema per tenerlo fermo, con l’aiuto di una sac a poche ricopri di crema e spolvera con il cocco. Posiziona il secondo cuore e ricopri con ciuffetti di crema, decora con fragole, meringhe e biscottini e spolverizza ancora con il cocco in superficie e lungo il contorno.

  7. Lascia riposare in frigorifero un paio d’ore prima di consumarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.