0 In ANTIPASTI/ SECONDI

Fiadoni abruzzesi

Oggi vi faccio conoscere una ricetta salata della tradizione abruzzese: i Fiadoni!
Sono dei piccoli ravioli di pasta al vino cotti al forno con un abbondante e saporito ripieno di ricotta e formaggio.

Sulla superficie, come potete vedere dalle foto, viene fatto un piccolo taglio; tipico segno che permette al formaggio di fuoriuscire durante la cottura formando la caratteristica goccia. I fiadoni danno il meglio di loro serviti ben caldi, ma sono buonissimi anche da freddi e perfetti per essere gustati dall’aperitivo al secondo piatto.
Io vi consiglio di provarli con un buon calice di vino Trebbiano d’Abruzzo Dop per poter assaporare tutto il sapore e il profumo di questa splendida regione!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

300 g farina 00
1 uovo
50 ml vino bianco
30 g olio di oliva
1 pizzico sale
1 cucchiaio zucchero

Per il ripieno

250 g ricotta mista
1 uovo
75 g pecorino
75 g parmigiano grattugiato
1 pizzico sale
q.b. noce moscata
Mezza scorza di limone

Strumenti

Passaggi

Mettiamoci all’opera!

Per prima cosa, prepariamo il ripieno mescolando la ricotta con l’uovo, il pecorino, il parmigiano grattugiato, il sale, la noce moscata e la scorza di mezzo limone. Copriamo la ciotola con la pellicola e riponiamo in frigo a riposare.

Nel frattempo, impastiamo la pasta. Su una spianatoia, versiamo la farina con il cucchiaio di zucchero e il sale. Al centro, formiamo una fontana e uniamo l’uovo. Aggiungiamo pian piano anche l’olio e il vino. Lavoriamo con le mani fino a formare un panetto omogeneo e liscio. Aiutandoci con altra farina, stendiamo la pasta con un matterello ad un altezza di 2/3 mm .

Con un coppapasta tondo ricaviamo dei cerchi e aggiungiamo al centro un cucchiaio di ripieno preparato precedentemente. Chiudiamo i fiadoni come se fossero dei ravioli, sigillando bene i bordi. Sistemiamoli su una teglia rivestita con della carta da forno, spennelliamoli con un uovo e, aiutandoci con una forbice, pratichiamo un piccolo taglio sulla superficie . Inforniamo a 180 gradi per circa 20/25 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.