Panini-mela MelaPiù


DOLCI / lunedì, 13 Gennaio, 2020

C’è qualcosa nel profumo della mela , e solo nella mela , che ti tocca dentro e ti rievoca tanti ricordi , specie dell’infanzia.
Ogni qual volta che prendo in mano una mela mi piace sentirne l’odore e fermarmi un attimo per assaporarla con gusto e lentezza.
Ricordo le tante merende fatte con questo delizioso frutto, tanto semplice ma tanto saporito. Lo amavo e lo amo tutt’ora .
Buono al naturale ma lo prediligevo, quando ero più piccina, soprattutto mangiarlo insieme a del pane… avete mai provato questo accostamento? Sapori poveri si, ma deliziosi.
Ho cercato di ricreare questi sapore dei miei ricordi ma rendendolo più goloso e irresistibile con questi deliziosi panini.
Prepararli è molto semplice e gli ingredienti utilizzati sono molto basici .
farli vi darà soddisfazione sia nel mentre li farete con gli aromi che si sprigioneranno ma molto di più quando li sfornerete e li darete il tocco finale con la fogliolina di menta e il picciolo di mela : non vi dico che sarà impossibile distinguere i vostri panini dalle mele ma ci andiamo molto vicino!!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 250 gFarina 00
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 20 gZucchero
  • 40 gBurro fuso
  • 160 mlLatte intero
  • 4 gSale
  • 40 gBurro fuso (Da spennellare dopo la cottura )

Per la farcia

  • 2Mele (Io ho utilizzato due mele Fuji Melapiù)
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 1 cucchiaioPangrattato
  • 50 gNoci tritate
  • 20 gUvetta
  • 1/2 cucchiainoCannella
  • 1 cucchiaioSucco di limone
  • 4 cucchiaiRum

Preparazione

  1. In una ciotola capiente, versiamo la farina e lo zucchero.

    In un’altra ciotola versiamo il latte tiepido e il lievito sbriciolato; mescoliamo i due in modo che il lievito si sciolga.

    versiamo il latte nella ciotola con la farina e lo zucchero e aggiungiamo anche il burro fuso. Impastiamo per bene il tutto prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani. Per ultimo, aggiungiamo il sale e lo incorporiamo all’impasto. Lavoriamo la nostra pasta fino a quando sarà liscia e morbida. Copriamo la ciotola con la pellicola e un canovaccio e facciamo lievitare per almeno due ore.

  2. Intanto che la nostra pasta lievita, prepariamo il ripieno dei nostri panini.

    Tagliamo a dadini piccoli le mele e le mettiamo in una padellina insieme allo zucchero, il succo di limone, la cannella, l’uvetta fatta rinvenire nel rum, il pangrattato e le noci tritate.

    Facciamo cuocere sul fuoco basso per circa 10 minuti , fino a quando le mele si sono ammorbidite.

  3. Passato il tempo di lievitazione, riprendiamo l’impasto , lo lavoriamo con le mani e lo dividiamo in porzioni da circa 50 gr l’una. Prendiamo le nostre porzioni, le appiattiamo con le mani e mettiamo al centro un cucchiaio di ripieno in ciascuna . Chiudiamo i lembi , formiamo delle palline e le trasferiamo in una teglia da muffin o in dei pirottini da muffin e poi su una placca da forno rivestita da carta da forno. Copriamo i panini con la pellicola e lasciamo lievitare per un’altra ora.

    Spennelliamo i panini con del latte mescolato con un tuorlo e inforniamo a 170 gradi per circa 15/20 minuti.

    Appena sfornati, spennelliamo i panini con 40 gr di burro fuso.

    Per ricreare la mela basta infilare nel panino il picciolo di una mela o un pezzetto di grissino e una fogliolina di menta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.