Pane alle Noci / Olive con farina integrale Senatore Cappelli


PRIMI / lunedì, 27 Maggio, 2019

Vi piace mettere le mani in pasta? A me tantissimo, specie se si tratta del pane!

Meraviglioso vedere, come un semplice impasto di acqua e farina, si trasforma in una bontà simile…

La lievitazione è un vero e proprio spettacolo : l’impasto cresce a dismisura e, con la cottura in forno , che dire, la magia è completa : la zucca si trasforma in una carrozza, direbbero molti!!

Con la ricetta che vi propongo oggi , potete sbizzarrire la vostra creatività e fantasia aggiungendo all’impasto base noci, olive , capperi, pomodori secchi , nocciole o gli ingredienti che più vi piacciono! Sarà buono anche senza l’aggiunta di nient’altro ma potrete ,in questo modo,  donare del gusto in più al vostro pane!

Quello che uscirà sarà un pane aromatico, molto ricco e morbido, perfetto abbinato al salato, per un aperitivo o un sandwich a pranzo, o per accompagnare una zuppa a cena. Ah, vi lascio anche un trucchetto per far venire al vostro pane anche una bella crosticina!!! Scopritelo nel procedimento!

  • Preparazione: 20+ 48 ore Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 700 gr di pane circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina
  • 200 g Farina integrale (Senatore Cappelli)
  • 12 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 100 g Noci (O olive nere)
  • q.b. Sale
  • 300 ml Acqua

Preparazione

  1. In una ciotola mescolate le due farine. Formare una fontana e sbriciolare il lievito di birra fresco . Unite il cucchiaino di zucchero. Versate piano piano l’acqua e cominciate ad impastare con le mani.

    Alla fine, aggiungete il sale e le noci o le olive, a seconda del vostro gusto.

    Continuate ad impastare fino a formare un bel panetto liscio ed omogeneo. Posizionatelo in una ciotola pulita e copritelo accuratamente con la pellicola e un canovaccio. Lasciatelo lievitare per 24 ore a temperatura ambiente.

    Trascorso il tempo di lievitazione, Preparate uno stampo da plumcake infarinato , con l’impasto lievitato formate delle palline da 100 gr ciascuna e appoggiatele nello stampo una affianco all’altra. Lasciate lievitare per un’altra ora.

    Infornate a 200 gradi per circa 40 minuti . Nel forno, inserite anche un pentolino d’acciaio con dell’acqua al suo interno, servirà per formare il vapore necessario per creare una bella crosta al vostro pane!

    Battendolo con le nocche della mano sul fondo deve suonare vuoto, come un tamburo. Togli dal forno e lascia raffreddare il pane su una griglia.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.