Rosti di patate

Il Rosti di patate è una tipica ricetta svizzera a base di patate grattugiate. E’ un tortino croccante e saporito che  può essere aromatizzato con spezie, salumi o formaggi e va cotto in padella unta di olio o burro. E’ delizioso e potete provarlo ogni volta in una versione diversa. Io oggi lo propongo semplice al profumo di rosmarino.Rosti di patate

Rosti di patate ( 4 rosti)

  • 250-300 g di patate
  • rosmarino
  • burro
  • sale

Sbucciamo le patate e puliamole bene. Grattugiamole con la grattugia a fori piccoli in modo da avere tante julienne. Non risciacquatele e tenetele da parte in una terrina, in questo modo non si perde l’amido che serve a tenerle compatte. Saliamo, pepiamo e uniamo qualche foglia di rosmarino tritato finemente. Amalgamiamo bene.

Ungiamo una padella con una noce di burro e con l’aiuto di un coppa pasta di circa 8 cm o comunque secondo il vostro gusto, formiamo una frittatina versando l’impasto al suo interno.Rosti di patate

Compattiamo con una forchetta e togliamo il coppa pasta procedendo con la preparazione di un altro rosti. Continuiamo fino ad esaurimento degli ingredienti. Con l’aiuto di una palettina giriamo i nostri tortini e schiacciamoli leggermente per uniformare la cottura. Giriamoli più volte fino a che non diventano belli dorati.

Serviamoli tiepidi e croccanti con una bella insalatina.

Precedente Salsicce al vino rosso con polenta Successivo Castagnaccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.