Pasta choux o pasta per bignè

Pasta choux o pasta per bignè La Pasta choux o pasta per bignè è una preparazione di base dal sapore neutro molto usata in pasticceria ma anche nelle ricette salate. E’ una pasta fatta con acqua, a volte anche latte, burro, uova  e farina ed è utilizzata per fare i classici bignè oppure gli eclair. I bignè  loro volta posso essere farciti con affettati e formaggi per le preparazioni salate oppure con le creme più varie In pasticceria sono spesso usati per grandi classici come il PROFITEROLE oppure il Croquembouche.Pasta choux o pasta per bignè

 Pasta choux o pasta per bignè

Ingredienti per circa 50 bignè medi

Tappeto-teglia in silicone OP-OP della PAVONIDEA che è davvero comodo e utilissimo. Io da quando ce l’ho non faccio altro che usarlo. Magnifico.

  1. Mettiamo un pentolino sul fuoco e versiamoci il latte e l’acqua. Aggiungiamo un pizzico di sale. Se li fate dolci potete aggiungere una puntina di zucchero.
  2. Uniamo il burro fatto a pezzi piccoli in modo che si sciolga prima e l’acqua non evapori.
  3. Quando sta quasi per bollire e vediamo le prime bollicine uniamo la farina tutta in un sol colpo e con un mestolo di legno giriamo bene in modo da far amalgamare tutto.
  4. Continuiamo a girare fino a quando il composto non si stacca dalle pareti e si asciuga un pochino.Collage
  5. Trasferiamolo in una terrina e, una volta intiepidito leggermente, uniamo le uova una alla volta. Con un frullino elettrico o una frusta amalgamiamo tutti gli ingredienti. Uniamo l’altro uovo e continuiamo a frullare.
  6. Trasferiamo il composto in una sac a poche con bocchetta con foro medio e liscio.
  7. Prendiamo ora una placca e ungiamola leggerissimamente con il burro, togliamo l’eccedenza con della carta. Oppure se lo avete potete usare una base rigida di silicone sempre leggermente unta.
  8. Col sac a poche tenendola quasi attaccata al piano di lavoro formate tante piccole palline distanziate un dall’altra. Non fatele troppo grosse perchè in cottura si gonfieranno molto.Collage2
  9. Se vi vengono le classiche punte basta che vi bagnate un dito con dell’acqua e lo passate su ogni bignè per appiattirle. Altrimenti essendo più sottili vi si bruceranno.
  10. Inforniamo a 200° per i primi 15 minuti poi abbassiamo a 180° e poi abbassiamo a 180° e cuociamo per altri 10 minuti. Spegniamo il forno e lasciamo i bignè dentro a raffreddarsi pero’ aprendo leggermente lo sportello del forno infilandoci in mezzo il manico di un coltello. Questo farà si che esca tutta l’umidità e che l’interno sia bello asciutto. Ecco pronta la nostra  Pasta choux o pasta per bignè

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Precedente Raccolta di biscotti e dolcetti in PDF da scaricare gratis Successivo Bavette con tonno, acciughe piccanti e pangrattato croccante

2 commenti su “Pasta choux o pasta per bignè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.