Pane di pasta dura fatto in casa

Io di solito non mangio molto pane se non quello secco e senza lievito ma tra tutti quello che prediligo in assoluto è il Pane di pasta dura fatto in casa. E’ molto semplice da fare e soprattutto molto divertente, non ha bisogno di tempi esagerati di lievitazione non dovendo fare il lievitino ma solo di un buon impasto iniziale. Dura anche due giorni ed è molto buono.Provate anche voi a farvi il pane in casa. La ricetta è presa da VIVALAFOCACCIA.IT

La farina che ho usato io è del Molino Chiavazza, ottima per questa preparazione.IMG_0905bis

Pane di pasta dura fatto in casa

Ingredienti per 3 panini

  • 275 g di farina 00 Molino Chiavazza
  • 150 g di acqua a temperatura ambiente
  • 6-8 g di sale
  • 15 g di olio extravergine
  • 5 g di lievito secco oppure 12 g di lievito fresco

Mettere nell’impastatrice l’acqua con il sale e ol’olio e aggiungere metà della farina del Molino Chiavazza, continuare a mescolare e unire il lievito e poco alla volta la restante farina. Impastate per almeno 15 minuti. Per questo motivo consiglio la planetaria o l’impastatrice, altrimenti nulla vieta di farlo a mano, vi farete un bel po’ di muscoletti in vista dell’estate.pasta dura

Prendiamo l’impasto e dividiamolo in 3 parti. Iniziamo la lavorazione dei panini.Pane di pasta dura fatto in casa

Prendiamo l’impasto e stendiamolo per lungo con il mattarello a formare un filoncino. Arrotoliamolo a chiocciola e premiamo bene ad ogni giro.

Facciamo cosi’ anche per gli altri 2 panini. Mettiamoli a lievitare coperti con un canovaccio all’interno del forno spento per circa 50 minuti.Pane di pasta dura fatto in casa

Accendiamo il forno a 180-200 gradi e solo quando il forno ha raggiunto la temperatura procediamo con il taglio dei panini come spiego di sotto. Ovviamente togliete i panini dal forno e metteteli in una zona al riparo da correnti.

Riprendiamo ora le chioccioline lievitate e pratichiamo con una lametta pulita un taglio abbastanza profondo per tutta la lunghezza  e cerchiamo di aprire un po’ il panino. Inforniamo IMMEDIATAMENTE i panini avendo cura di mettere sulla base del forno un pentolino con dell’acqua o con del ghiaccio.Il vapore che si sprigiona li rende morbidi . Alcuni spennellano i panini con acqua e latte, io non l’ho fatto ma proverò a farlo la prossima volta.

Cuocere per circa 50-55 minuti. Lasciare raffreddare.

La cosa meravigliosa è stare appiccicati al vetro del forno per i primi 20 minuti…è incredibile vedere la parte interna dei panini che si alza e da la classica forma dei panini di pasta dura. E’ una sensazione stupenda….adoro vedere come semplice acqua e farina si trasformano dapprima in un impasto molle e poi con la cottura diventano dei profumatissimi panini…starei ore ad impastare , a giocare con la pasta e a guardare la magia che succede nel forno.

Pane di pasta dura fatto in casa

 

 

 

 

 

 

 

Seguitemi sulla mia paginaFACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

ANDATE NELLA HOME DEL BLOG E LASCIATE LA VOSTRA MAIL NEL LINK APPOSITO….RIMANIAMO IN CONTATTO

 

 

Precedente Cannoli alla crema pasticcera Successivo Involtini di pesce spada con pomodorini al forno

5 commenti su “Pane di pasta dura fatto in casa

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao Annalisa hahahhahahaha grazie mille per il complimento ma devo ancora perfezionarli un po’ questi panini….buoni ma io li voglio perfetti. Il nipotino è un mangione tutto sua zia, non fa altro che ciucciare e dormire..un bacio cara!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.