Pain au chocolat o saccottino al cioccolato sfogliato

I Pain au chocolat o saccottino al cioccolato sfogliato sono delle briochine tipiche francesi che da noi prendono il nome di saccottini. Sono fatti con una pasta sfogliata semplificata en riempiti poi di cioccolato, io ho usato le barrette Kinder di cui vado matta, ma voi potete riempirle con cioccolato che piu’ vi piace.

Ingredienti per la sfoglia

  • 280 g di farina manitoba
  • 280 g di farina 00
  • 60 g di burro
  • 250 ml di latte tiepido
  • 12-14 g di lievito fresco
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero

 

  • barrette di cioccolata
  • uovo e latte per spennellare

Iniziamo mettendo nella planetaria le due farine, aggiungiamo lo zucchero, un pizzico di sale, due uova, il lievito sbriciolato e piano piano il latte tiepido. Facciamo impastare bene e verso la fine uniamo il burro ammorbidito. Lasciamo impastare bene per qualche minuto fino a quando non otteniamo un composto liscio ed omogeneo. Trasferiamo tutto su una spianatoia infarinata e impastiamo ora con le mani, formiamo una palla e mettiamo in una terrina coperta a lievitare per circa un’ora ( anche un’ora e mezza) ponendola dentro al forno chiuso.

A questo punto prendiamo le palline e iniziamo a stenderne una formando un cerchio non sottilissimo ( circa 20-25 cm) Cospargiamola di burro morbido, io ho usato le dita, e poi spolveriamo con lo zucchero di canna e premiamo un pochino. Stendiamo un’altra sfogle e di nuovo burro e zucchero. Continuiamo cosi fino all’ultima sfoglia che non va ne inburrata ne cosparsa di zucchero.

Poniamo le sfoglie su un tagliere o un piatto e mettiamole in frigo in modo che il burro si rassodi per circa 30-40 minuti. Questo passaggio a mio avviso serve per evitare che mentre stendiamo la pasta, la tagliamo e la formiamo esca il burro che col la lavorazione tende a sciogliersi.

Prendiamo ora le sfoglie, adagiamole sulla spianatoia e iniziamo a stenderle formando un grosso rettangolo altro circa 1/2 cm dividiamolo ora a metà in orizzontale in modo da avere due rettangoli lunghi .

Prendiamo ora le nostre barrette di cioccolato e distribuiamole in fila lungo il bordo lungo  del primo rettangolo. Facciamo in modo che prendano la pasta per tutta la lunghezza. Tagliamo dei rettangoli  seguendo la fine della barretta e iniziamo ad arrotolare avvolgendo la prima barretta. Fatto il primo giro aggiungiamo una seconda barretta e continuiamo ad arrotolare fino a formare un cilindretto con la chiusura rivolta verso il basso. Volendo potete anche mettere strati di Nutella o marmellata sostutuendo le barrette.

Se volete surgelarli, come ho fatto io, porendete i saccottini appena formati ( NON LIEVITATI) e metteteli su una base o un contenitore e metteteli nel surgelatore coperti con pellicola. Quando li volete mangiare, li tirate fuori la sera prima in modo che scongelino e lievitino e poi li infornate. Io li ho anche surgelati da cotti e una volta scongelati li ho passati un attimo in forno.

Lasciamo lievitare fino al raddoppio (tra 1 e 2 ore) poi spennelliamo con un uovo sbattuto assieme ad un po’ di latte. Inforniamo a 180 gradi per circa 15 20 minuti, fino a quando la superficie non sarà bella dorata .

Lasciamo raffreddare e serviamo i nostri deliziosi Pain au chocolat o saccottino al cioccolato sfogliato.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

 

Precedente Crocchette di pollo al forno Successivo Crema al cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.