Olive ascolane a modo mio facili e veloci

 

Oggi vi propongo un ricettina a dir poco divina: le Olive ascolane a modo mio facili e veloci. Io adoro le olive ascolane, le mangiavo sempre quando da ragazzina ( cioè non è che ora son vecchia…diciamo quando avevo 18-20 anni …ora ne ho pochi di più ecco )   uscivo con gli amici il sabato sera. eravamo soliti andare al cinema e poi tappa obbligatoria era un pub che faceva degli ottimi panini e ci portava sempre un cestino di olive ascolane. Ho sempre voluto farle ma non ho mai trovato le olive giganti per farcirle ( poi non sarei neanche stata in grado)  e così mi sono inventa un metodo un po’ alla buona ma sicuramente validissimo. In pratica si prendono gli ingredienti, carne e olive, e si trita tutto assieme e poi si fanno le polpettine. Sono UGUALI alle originali. Provatele sono un ottimo antipasto/finger food.

Olive ascolane a modo mio facili e veloci

Ingredienti

  • 300 di macinato
  • 200 olive circa ( due confezioni da 85g sgocciolate e snocciolate  )
  • 1 uovo + 1 uovo
  • 50 g di parmigiano
  • sedano carota cipolla
  • noce moscata
  • vino bianco
  • pangrattato

Olive ascolane a modo mio facili e veloci

 

Partiamo mettendo a cuocere la carne assieme ad sedano, la carota e la cipolla tritati grossolanamente e ad un filo d’olio. Facciamo andare per 10 minuti circa sgranando bene il macinato e saliamo. Sfumiamo con del vino bianco e continuiamo ancora qualche minutino poi teniamo da parte.Olive ascolane a modo mio facili e veloci

Lasciamo che il composto si intiepidisca poi tritiamolo assieme alle olive sgocciolate. Trasferiamo il tutto in una terrina e aggiungiamo la noce moscata, l’uovo intero, il parmigiano e tanto pangrattato quanto basta per avere un impasto sostenuto.

Prepariamo ora tante polpettine che passiamo prima nella farina poi nell’uovo ed infine nel pangrattato.Olive ascolane a modo mio facili e veloci

Possiamo friggerle oppure cuocerle al forno. Io di solito friggo poco ma queste fritte sono troppo buone e per una volta faccio uno strappo alla regola.

Siccome me ne vengono abbastanza, più di 20, preferisco surgelarle e mangiarle un’altra volta. In questo modo ho anche la sicurezza che sono belle dure e non si sfaldano in cottura. Non vi dico la bontà.

Seguitemi sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

ANDATE NELLA HOME DEL BLOG E LASCIATE LA VOSTRA MAIL NEL LINK APPOSITO….RIMANIAMO IN CONTATTO

Olive ascolane a modo mio facili e veloci

 

Precedente Spaghetti allo scoglio ricetta veloce Successivo Scaloppine ai funghi

18 commenti su “Olive ascolane a modo mio facili e veloci

    • dolcidiziachicca il said:

      Non voglio insegnarti nulla allora, anzi forse potresti darmi tu una dritta pero’ ti assicuro che le faccio da sempre e sono deliziose. I miei amici credono siano comprate ma poi dicono ” non in effetti sono troppo buone x essere industriali” grazie mille
      buona serata

  1. Le ho preparate ieri dopo cena, stasera si provano !!!! Una parte le ho surgelate perchè me ne sono venute parecchie ( circa 36 !!! ) Mio figlio ha già assaggiato mentre preparavo e ha detto che il sapore è ottimo !!! 🙂

    • dolcidiziachicca il said:

      Patrizia, tu non ci crederai ma sono davvero felice che hai provato una mia ricetta e che vi siano piaciute. Sono felicissima e spero che piaceranno anche a te. Io di solito le surgelo tutte perché ho sempre paura che da molle mi si aprano in cottura…ciao ciao e grazie mille !

  2. Ciao, sembrano buonissime, non vedo l’ora di provarle!
    Ho solo un dubbio: quando le surgeli poi le friggi ancora surgelate o le tiri fuori per tempo?
    Grazie mille!

    • dolcidiziachicca il said:

      ciao Sara io le butto così da surgelate e mi sono sempre venute benissimo, tanto sono piccoline e si cuociono in fretta….provale poi mi dici! grazie mille

  3. Giorgie il said:

    Ottima idea, ho segnato la ricetta e le farò al più presto anche perchè i miei figli adorano le olive ascolane che però sono troppo difficili da realizzare…almeno per me! Grazie.

    • dolcidiziachicca il said:

      Bravissima, anche io trovo siano molto difficili da preparare e poi io nn trovo le olive giganti che servirebbero per prepararle…provale e rimmùarrai stupida, da me vanno alla grande ! ciao e grazie mille

  4. Le ho preparate e le ho anche mangiate! erano buonissime anche se non avevo messo il parmigiano e la noce moscata perchè non avevo la ricetta sotto gli occhi e ho fatto a memoria. Ho cotto quelle che avevo surgelato per paura che mi si aprissero ed erano perfette. Ora le devo preparare nuovamente per domenica prossima per il compleanno di mio figlio e dei miei nipoti. Sono tutti ansiosi di assaggiarle. Ho comprato tutto e stavolta non dimenticherò niente!!! Ti farò sapere !!! Magari se ci riesco le metto sul mio blog. Ciao Ciao 🙂

    • dolcidiziachicca il said:

      Patrizia sono stra stra stra felice che ti siano piaciute cosi’ tanto da proporle ai tuoi nipoti. Fammi sapere se anche gli altri hanno apprezzato quanto me e te….un bacione…aspetto di vedere le foto sul tuo blog!

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao Patrizia non sai quanto mi hai resa felice rifacendo una mia ricetta e soprattutto trovandola appetitosa e buona. Vengo subito a ringraziarti anche sul tuo blog….grazie un bacione!

  5. Ciao! Voglio fare queste polpettine al forno per il 24 sera (facciamo un buffet). In forno quanto devo farle cuocere e a che temperatura?
    Grazie mille.
    Maddalena.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.