Nidi di patate con lenticchie e cotechino

Nidi di patate con lenticchie e cotechino, una ricetta invernale che richiama le feste Natalizie. Io adoro le lenticchie ed il cotechino e mi piace servirli con il purè, oggi ho voluto proporvi questi tre ingredienti in una maniera un po’ insolita ma sicuramente scenografica con la quale potete fare colpo sui vostri ospiti a Natale o Capodanno.Nidi di patate con lenticchie e cotechino

Nidi di patate con lenticchie e cotechino

per i nidi:

farcitura

  • cotechino precotto
  • lenticchie in umido (300 g di lenticchie secche, 1 aglio, pochissima cipolla, salvia, rosmarino, passata  concentrato di pomodoro)

TEGLIA DA FORNO IN SILICONE ANTIADERENTE della PAVONIDEA OP-OP comodissima e utilissima senza bisogno di usare la carta forno si posso cuocere le più svariate preparazioni, io la adoro.

Per i nidi di patate.

  1. Prepariamo subito i nidi di patate mettendo a cuocere le patate intere con la buccia per circa 20-30 minuti a seconda della loro grandezza. Sbucciamole e passiamole con uno schiaccia patate.
  2. Riuniamole in una terrina assieme alle due uova, al sale, alla noce moscata, al parmigiano e al burro fuso. Amalgamiamo bene e versiamo il composto in una sac a poche con bocchetta a stella grande.
  3. Formiamo tanti nidi tondi ripassando più volte lungo il bordo e una volta fatti inforniamo a 200° per circa 20 minuti.Collage

Per il cotechino io ho usato quello in busta e ho seguito le istruzioni facendolo cuocere per 20 minuti.

Per le lenticchie in umido

  1. Sciacquiamo le lenticchie e le ho fatte bollire, come scritto sulla confezione per 20 minuti. Queste non avevano bisogno di stare a bagno. Lasciamole leggermente al dente e non troppo brodose.
  2. A parte ho fatto un fondo in una pentola con olio e 1 aglio intero, pochissima cipolla e se la avete unite anche un po’ di pancetta tritata. Facciamo rosolare poi uniamo le lenticchie cotte.
  3. Aggiungiamo qualche cucchiaio di passata o di concentrato di pomodoro, aggiustiamo di sale o di pepe e semmai allunghiamo con un po’ di acqua.
  4. Uniamo anche qualche foglia di salvia e di rosmarino e continuiamo a cuocere giusto il tempo per amalgamare gli ingredienti ed insaporire bene il tutto.Collage17

Assembliamo il tutto prendendo i nidi di patate, versiamoci un cucchiaio di lenticchie ed il cotechino tagliato a cubetti. Versiamo altre lenticchie e guarniamo con salvia o rosmarino.

Serviamoli tiepidi, sono buonissimi.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Precedente Antipasti, stuzzichini e idee per capodanno Successivo Involtini di salmone e insalata russa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.