Linzer Torte, una crostata particolare

Linzer Torte, una crostata particolare ….questo è il dolcetto ho portato l’altra sera a casa di amici. Lo ho fatto spesso e ogni volta riscuote sempre un grande successo. Fondamentalmente è una base di frolla che va pero’ stesa col sac a poche e farcita con la marmellata .Io ho scelto quella di albicocche ma voi potete variare gusto.Linzer Torte, una crostata particolare

Linzer Torte, una crostata particolare

Ingredienti

  • 90 g di zucchero semolato Eridania
  • 20g di fecola
  • 2 uova
  • 150 g di burro morbido
  • 100 ml di latte intero
  • 350 g di biscotti al cioccolato (io ho usato i cuori del mulino bianco)
  • 150 g di farina di nocciole o nocciole intere
  • 75 g di farina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • vaniglia o vanillina
  • confettura di albicocche , quasi un vasetto

Prendiamo una terrina e mettiamoci il burro morbido assieme allo zucchero semolato e alla fecola e sbattiamo con le fruste elettriche. Aggiungiamo le uova e il latte e continuiamo a mescolare . Se avete la farina di nocciole unitela al composto, io non l’ho trovata e ho usato le nocciole intere che ho tritato finemente nel mixer assieme a due o tre biscotti al cioccolato. Ho unito il composto alle uova e ho tritato il resto dei biscotti e unito anch’essi.  Aggiungiamo la farina, il lievito e la vaniglia o vanillina e mescoliamo delicatamente con una spatola.Linzer Torte, una crostata particolare

Quando il composto è omogeneo mettiamolo in un sac a poche e distribuiamolo su una base di una tortiera di circa 24 cm .Potete imburrarla ed infarinarla, io ho usato la carta forno. Formiamo con parte del composto, una base e creiamo anche i bordi con un cordolo più spesso e alto. Versiamo al centro la marmellata di albicocche e riprendiamo il sac a poche e con l’impasto rimasto formiamo delle strisce intrecciate come quelle della crostata.Linzer Torte, una crostata particolare

Devono arrivare fino ai bordi. Inforniamo a 180 gradi per circa 40-45 minuti .Sforniamolo e una volta tiepido spolveriamo con dello zucchero a velo

La ricetta è di Valentina Gigli, deliziosa e semplicissima.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!Linzer Torte, una crostata particolare

 

Precedente Cannoli di sfoglia con ricotta e salmone Successivo Menu’ della domenica-PDF da scaricare

2 commenti su “Linzer Torte, una crostata particolare

  1. terry il said:

    ciao, questa torta mi ispira molto … non ho le nocciole… che ne dici se usassi le mandorle? Sarà, nel caso, meglio tostarle?
    Grazie e buona giornata
    Terry

  2. dolcidiziachicca il said:

    Ciao credo che puoi usare tranquillamente le mandorle, io non l’ho mai fatta così ma sempre con le nocciole e ti devo dire che l’accostamento cioccolata nocciole è perfetto, non so dirti come potrebbe venire. Ma sicuramente sarà ottima anzi fammi sapere la tua versione ….E puoi tostarle, in questo caso la tua torta saprà ancora di mandorle, ma stai attenta a non farle bruciare perchè altrimenti poi diventa amara. E una volta tostate tritale assieme allo zucchero o ai biscotti così non perdi l’olio profumato che la tostatura tira fuori….
    Grazie mille un bacio…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.