Involtini Modenesi all’aceto balsamico

Gli Involtini Modenesi all’aceto balsamico sono un secondo piatto di carne davvero delizioso. Sono delle semplicissime fettine di lonza che io scelgo molto sottili  e farcite poi con pancetta e pezzettini di grana. Invece di sfumare col vino bianco si sfumano con l’aceto balsamico. Provateli perchè sono proprio squisiti  e se vi va serviteli con un buon purè di patate.

Involtini Modenesi all’aceto balsamico

  • 8 fette di lonza ( io sottili)
  • 8 fette di pancetta
  • scaglie di grana
  • farina
  • aceto balsamico
  • brodo

Per prima cosa prendiamo le nostre fettine di carne e battiamole leggermente, disponiamo su ognuna una fettina di pancetta e un pezzettino di formaggio. Chiudiamo ad involtino e fermiamo con uno stuzzicadenti.

Prendiamo ora una padella e versiamoci un filo d’olio, uniamo i nostri Involtini  che abbiamo passato velocemente nella farina per formare una deliziosa cremina. Quando gli involtini si dorano da tutti i lati, versiamoci un pochino di aceto balsamico, qua va gusti potete fare solo una spruzzata oppure abbondare un pochino di più. Cercate di non esagerare.

Lasciamo insaporire per quualche minuto e poi uniamo mezzo bicchiere di brodo caldo, fatto con acqua ed un pezzetto di dado. Copriamo col coperchio e finiamo la cottura per qualche altro minuto. Serviamo i nostri Involtini Modenesi all’aceto balsamico con una bella insalata oppure con un po’ di purè o addirittura con le mie deliziose PATATE AL FORNO CROCCANTISSIME. Buon appetito!!!

 

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK   e su INSTAGRAM   

Precedente Pasta con speck, fiori di zucca e zafferano Successivo Sbriciolata cocco e cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.