Involtini di Pesce spada alla Messinese

Involtini di Pesce spada alla Messinese, con questa ricetta partecipo ad un gioco molto simpatico e divertente ideato da L’ITALIA NEL PIATTO e consiste nel ricreare una ricetta tra le 20 regionali proposte. Questa volta ho scelto una ricetta siciliana e precisamente gli Involtini di Pesce spada alla Messinese. Io adoro il pesce spada, mi piace sia crudo a mo’ di carpaccio che cotto ad involtino o con un bel sughetto. Se anche voi come me ne andate matte provate questa ricettina. Io ho seguito la ricetta del blog CUCINA CHE TI PASSA.Involtini di Pesce spada alla Messinese

Involtini di Pesce spada alla Messinese

Ingredienti

  • – 2-3 fettine di pesce spada tagliate sottili
  • – parmigiano grattugiato Bella Lodi
  • – basilico e prezzemolo
  • – pangrattato
  • – olio evo, sale e pepe
  • – pomodori in polpa
  • –  olive nere
  • – 1 cipolla piccola
  • – 2 cucchiai di capperi senza sale

Per prima cosa prepariamo le fettine di pesce spada. Io avevo una fetta unica e alta e l’ho divisa a metà, poi leggermente battuta con un batticarne tra due fogli di carta forno.

Ricaviamo da ogni fetta dei rettangoli e tritiamo gli avanzi assieme al prezzemolo e al basilico. Mettiamoli in una terrina e mescoliamo bene.Uniamo parmigiano a piacere, sale, pepe,olio e un po’ di pangrattato.Involtini di Pesce spada alla Messinese

Mettiamo il ripieno sulle fette di spada e richiudiamo gli involtini chiudendoli con lo stecchino.Se avanza il ripieno lo mettiamo poi nel sughetto.

In una padella a parte mettiamo olio e poca cipolla tritata e facciamo andare qualche minuto con un po’ di acqua. Uniamo poi i pomodorini freschi o la polpa di pomodoro e dei capperi e olive nere. Regoliamo di sale. Involtini di Pesce spada alla Messinese

Facciamo cuocer il sugo per 15 minuti poi adagiamoci gli involtini di pesce spada ed eventualmente gli avanzi. Cuociamo 10 minuti col coperchio e rigiriamoli a metà cottura.

Togliamo il coperchio e poi continuiamo a cuocere per altri 5 minuti bagnando gli involtini con una cucchiaiata di sugo.

Togliamo gli stecchini e serviamo con il loro sughetto.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

 Con questa ricetta partecipo al giochino della rubrica “L’Italia nel piatto“:

https://www.facebook.com/LItaliaNelPiatto?fref=ts

 

 

 

Precedente Spaghetti con sugo di sgombro Successivo Patè di tonno con crostini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.