I miei cupcake “foresta nera” e cupPLUMcake : ricetta

Finalmente riesco a trovare il tempo per trascrivere la ricetta dei miei cupcake, il procedimento e’ un pò lungo ma vi assicuro che sono buonissimi.

foto7

Visto che dovevo sporcare tutto e provare un po di varianti ho deciso di fare due tipi di tortini, uno al cioccolato e amarene che riprende gli ingredienti della famosa torta FORESTA NERA,  e uno bianco con l’impasto del plumcake.

iniziamo dai FORESTA NERA CUPCAKE.

Ingredienti per 10-12 cupcakes:

  • 120g di burro
  • 100g di cioccolato fondente
  • 120g di farina
  • 4g di lievito per  dolci
  • 2 uova
  • 120g di zucchero
  • sale un pizzico
  • amarene sciroppate

per il FROSTING:

  • 250g di mascarpone
  • 100g di panna montata
  • zucchero a velo
  • 3 o 4 cucchiai di liquido delle amarene sciroppate e/o nutella

Prima di aggiungere lo sciroppo di amarena ho diviso il composto in due parti. In una ho messo qualche cucchiaio di nutella e nell’altro lo sciroppo. In questo modo ho provato a fare un frosting alla nutella che poi ho usato per i cupcake bianchi e ripieni al cioccolato.

Procedimento:  Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciate raffreddare. Montare il burro morbido lasciato a temperatura ambiente assieme allo zucchero finché il composto non diventa cremoso.  A questo punto aggiungete il cioccolato ormai intiepidito e continuate a mescolare. Unite le uova  e sempre mescolando incorporate la farina ed il lievito setacciati.

Distribuite il composto nei pirottini di carta ma non superate i 2/3.

foto8

Prima di infornare adagiate su ogni tortino un’amarena sciroppata denocciolata . Non pigiatela perché tanto in cottura tenderà a depositarsi sul fondo. Cuocete a 180 ° per 20 minuti e fateli raffreddare fuori dal forno.  Nel frattempo preparate il FROSTING.

Montate la panna fresca assieme ad un po’ di zucchero a velo, poi aggiungete il mascarpone e continuate a montare. Trasferite nel sac à poche e decorate i vostri cupcake. Se volete potete far scendere un pò di liquore alle amarene sul frosting. Ecco qua i cupcake foresta nera con i due tipi di frosting, alle amarene e al cioccolato con le decorfoto9azioni in pasta di zucchero.

 

 

  • E ora i cupPLUMPlumcake
    INGREDIENTI:
    250g di farina
  • 200g di zucchero
  • 3 uova
  • un vasetto di yogurt all’albicocca
  • un vasetto di yogurt bianco
  • 100g di olio di arachide
  • 50g di burro
  • 30g di latte
  • sale vanillina
  • una bustina di lievito
    Partiamo con lo zucchero, le uova e lavoriamo due minuti con le fruste; aggiungiamo il burro morbido e facciamo lavorare. Uniamo infine gli altri ingredienti, setacciando la farina unita alla vanillina e alla bustina di lievito, i due vasetti di yogurt, l’olio di arachide, il latte ed un pizzico di sale .
    Disporre il composto nei pirottini ma solo fino a 2/3, con questa dose ne vengono circa 20. A questo punto potete lasciarli cosi e saranno dei semplici, sofficissimi plumcake oppure farcirli come ho fatto io. Ho messo un po’ meno impasto nel pirottino e ho distribuito sopra ad alcuni marmellata di ciliegie e in altri nutella; negli ultimi del cioccolato bianco tritato; questi secondo me sono i piu buoni. Volendo potete metterci anche le gocce di cioccolato. Ricoprite con una piccola cucchiaiata di impasto e infornate a 180° per 20 minuti.
  • foto 1

Preparate ora le coperture. Io, visto che volevo provare diversi ingredienti e soprattutto diversi abbinamenti, ho fatto sia la crema al burro che il frosting al Philadelphia.

  • FROSTING al PHILADELPHIA:
  • 150g di Philadelphia
  • 75g di burro a temperatura ambiente
  • estratto di vaniglia un cucchiaino
  • 120-130g di zucchero a velo

Montate bene il burro morbido con il formaggio spalmabile, poi aggiungete lo zucchero a velo setacciato ed infine l’estratto di vaniglia.

Personalmente penso che questa copertura si addica alla perfezione con i cupcake ripieni sia di marmellata che di cioccolato bianco.

Per i cupcake alla nutella potete usare sia il frosting al mascarpone con l’aggiunta di nutella, sia lo stesso frosting al Philadelphia al quale avete aggiunto qualche cucchiaio di crema di nocciola. Mettete le due creme nel sac à poche e decorate a piacere i cupPLUMcake.

  • CREMA AL BURRO:
  • 175g di zucchero a velo setacciato
  • 85g di burro morbido
  • mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
  • latte qb

Montate bene il burro lasciato a temperatura ambiente e aggiungete lo zucchero setacciato e l’estratto di vaniglia. Se l’impasto risultasse troppo solido aggiungete qualche goccia di latte.

Questa crema si presta ad essere colorata per preparare coperture un pò diverse dal solito.Io ne  ho preso una parte e ho aggiunto del colorante alimentare verde per poter ricreare l’erbetta .Usatene pochissimo perchè le tinte sono molto convìcentrate e colorano un cacco.

Ho messo la mia crema verde nel sac à posche e utilizzando  il beccuccio n° 233 (quello con piu fori) ho iniziato a creare tanti fili d’erba fino a coprire l’intero cupcake. Lasciate che la crema si solidifichi un pochino. Se avete voglia e soprattutto tempo, create con la pasta di zucchero delle coccinelle di diverse misure e adagiatele sul vostro cupcake, ormai trasformatosi in un allegro giardino.

foto 2

foto6

Potete fare altre decorazioni da mettere sui vostri cupcake oppure lasciarli semplici con le loro coperture cremose. Siccome io oramai quella domenica mi ero fissata che dovevo rendere speciali i miei tortini, ho preparato un po di fiori, le rose, le calle le margherite ed i girasoli ed il giorno dopo, quando si erano asciugati, li ho adagiati sui dolcetti.

Vi assicuro che hanno fatto un figurone ma se avete intenzione di fare tutttttttttttttttttttttttto ma proprio tutto questo lavoro vi consiglio di prendervi come minimo due giorni ….alla fine sarete un po’ stanche mi sicuramente appagate!

398069_10200313360777606_589105642_n

299666_10200313355097464_1125389443_n

foto

 

spero vi piacciano…buon lavoro e buon appetito!

Precedente Liquore alla liquirizia Successivo Involtini di pollo avvolti nella pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.