Glasse,frosting e coperture per cupcake

Non so se avete dato uno sguardo al mio blog ma se lo avete fatto avrete sicuramente notato che adoro i cupcake. Così oggi ho deciso di riunire tutte le Glasse,frosting e coperture per cupcake in modo da averle sempre a portata di mano. Sono semplicissime e molto versatili. Provatele sono deliziose. Di solito le coperture più diffuse sono la CREMA AL BURRO ed il FROSTING. Il secondo è sempre fatto con formaggio spalmabile e quindi puo’ essere a base di Philadelphia, mascarpone o ricotta. Io lo trovo molto più leggero e buono rispetto alla crema al burro ma se volete fare coperture più sostenute , come per esempio l’erbetta, è l’ideale perchè mantiene di più la forma.Glasse, frosting e coperture per cupcake

Glasse,frosting e coperture per cupcake

FROSTING al mascarpone

  • 250g di mascarpone
  • 100g di panna montata
  • zucchero a velo

FROSTING al mascarpone al cioccolato o amarene

  • 250g di mascarpone
  • 100g di panna montata
  • zucchero a velo
  • 3 o 4 cucchiai di liquido delle amarene sciroppate e/o nutellaphiladelphiaGlasse, frosting e coperture per cupcake
  1. Montiamo la panna fresca assieme ad un po’ di zucchero a velo, poi aggiungiamo il mascarpone e continuiamo a montare. Trasferiamo nel sac à poche e decoriamo i vostri cupcake.
  2. Per un frosting rosa aggiungiamo qualche goccia di succo di amarene sciroppate
  3. Per il frosting al cioccolato uniamo qualche cucchiaiata di cioccolata fondente o Nutella

FROSTING al PHILADELPHIA:

  • 160g di Philadelphia
  • 80 g  di burro a temperatura ambiente
  • estratto di vaniglia un cucchiaino
  • 110 g di zucchero a velo
  • Glasse, frosting e coperture per cupcake
  1. Montatiamo bene il burro morbido con il formaggio spalmabile, poi aggiungiamo lo zucchero a velo setacciato ed infine l’estratto di vaniglia.

CREMA AL BURRO:

  • 175g di zucchero a velo setacciato
  • 85g di burro morbido
  • mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
  • latte qb
  • Glasse, frosting e coperture per cupcake
  1. Montiamo bene il burro lasciato a temperatura ambiente e aggiungiamo lo zucchero setacciato e l’estratto di vaniglia. Se l’impasto risultasse troppo solido aggiungete qualche goccia di latte.
  2. Questa crema si presta ad essere colorata per preparare coperture un pò diverse dal solito

GHIACCIA REALE

  • 250 grammi di zucchero a velo vanigliato setacciato
  • 50 grammi di albume a temperatura ambiente (1 uovo più un po’)
  • poche gocce di limone
  • acqua e coloranti
  • glassa-base
  1.  Iniziamo montando l’albume che abbiamo lasciato a temperatura ambiente. Quando inizia a schiumare uniamo lo zucchero a velo setacciato poco alla volta e facciamolo montare unendo poi pochissime gocce di limone  fino a quando non è diventato bello compatto e sostenuto. Se alziamo la frusta non deve colare ma il ricciolo di ghiaccia deve rimanere su. 
  2. Questa ghiaccia è molto sostenuta e serve per fare i bordi  e i decori come gli occhi o i capelli mossi o la neve sugli alberi.
  3. Per avere una glassa più morbida basta unire qualche goccia d’acqua. Di solito questa ghiaccia serve per decorare torte e biscotti, ma se usiamo quella più diluita possiamo cospargerla sulla cima dei nostri cupcake oppure decorarli se li abbiamo coperti con la pasta di zucchero.
  4.  

GANACHE AL CIOCCOLATO io usi due cioccolati perchè mi piace più dolce

  1. Prendiamo un pentolino e versiamoci la panna, uniamo i due cioccolati spezzettati e lasciamo che si sciolgano bene. Lasciamo raffreddare a temperatura ambiente o in frigo per fare prima in modo che la crema da fluida diventi abbastanza solida ma sempre lavorabile.
  2. Io uso due cioccolati perchè mi piace più dolce se volete farla solo di cioccolato fondente usatene la stessa quantità della panna .

Precedente Melanzane a funghetto alla parmigiana Successivo Torta cremosa al cioccolato e pere con base cheesecake senza forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.