Focaccia con patate morbida e leggera

Come vi avevo promesso dopo la PIZZA fatta con una ricetta strepitosa vi lascio oggi la preparazione della gustosissima Focaccia con patate morbida e leggera. Ho usato l’impasto della pizza e poi sopra ho messo mozzarella patate e origano, non vi dico la bontà, meglio di quelle che si comprano. Soprattutto è leggera e croccante allo stesso tempo, dato dall’aver usato poco lievito e grazie ad una lievitazione maggiore.Focaccia con patate morbida e leggera

Focaccia con patate morbida e leggera

per due focacce medio basse

  • 500 grammi di farina tipo 0
  • 400 ml di acqua ma anche 350 ml
  • 10 grammi di sale
  • un cucchiaino di zucchero
  • 20 grammi di olio extravergine d’oliva
  • 4 grammi di lievito di birra in bustina
  • 400 g di mozzarella per pizze
  • 4 patate a pasta gialla

Il giorno prima (quindi se la volete fare domenica a pranzo preparatela sabato mattina) impastiamo tutti gli ingredienti mettendoli in una impastatrice e quindi la farina, il lievito secco, il sale, lo zucchero, l’olio ed infine l’acqua. A me questa volta è avanzata parecchia acqua ne avrò usata quasi 350 ml) probabilmente perché fuori pioveva ed era molto umido, voi aggiungetela gradatamente fino ad avere un impasto molto molto morbido. Lasciate lavorare per almeno 5 minuti poi con le mani o con una spatola piatta ben infarinata trasferite l’impasto in una ciotola, copritela con la pellicola e mettetela a riposare per un’ora nel forno spento e chiuso.

Ora potete scegliere due strade. Se avete tempo e voglia di qualcosa di particolare procediamo facendo le mitiche PIEGHE alla pasta altrimenti prendete la terrina con l’impasto e ponetela in frigo fino al giorno dopo. Io l’ho messa in frigo alle 10 di mattina e l’ho tirata fuori alle 10 scarse del giorno dopo.La mia pizza morbida, croccante e leggera

Per fare le PIEGHE riprendiamo la pasta e disponiamola su una spianatoia infarinata dandogli la forma di un rettangolo . A questo punto pieghiamo la parte superiore fino a metà del rettangolo e stessa cosa per la parte inferiore. Ruotiamo a 90° in modo da vere la giuntura in verticale e schiacciamo leggermente e rifacciamo le pieghe di sopra e di sotto. Ruotiamo ancora di 90° e rifacciamo le due pieghe. Prendiamo l’impasto e formiamo una palla cercando di inglobare la piega e lasciarla nella parte inferiore.Poniamola in una terrina unta e copriamo con pellicola. Lasciamo riposare in forno spento e ripetiamo l’operazione per altre due volte a distanza di 20 minuti. Una volta finite le pieghe prendiamo la palla e trasferiamola in una terrina oliata e molto capiente. Copriamo con la pellicola e trasferiamola in frigo per 18-24 ore.

l giorno dopo tiriamo fuori la pasta almeno un’ora prima,dividiamo l’impasto  in due e messo in due terrine separate. Ho riposto di nuovo in forno con pellicola per un’altra ora

A questo punto è giunta l’ora di farcire le nostre due focacce . Mettiamo a bollire le patate con la buccia e una volta tiepide sbucciamole. Non devono essere troppo molle.Focaccia con patate morbida e leggera

Distribuiamo sulla focaccia un velo di mozzarella tritata e sopra le patate che dobbiamo frantumare con le dita in pezzi abbastanza grossolani. Copriamo con altra mozzarella cercando di metterla nei buchi lasciati dalle patate . Versiamo un filo d’olio e saliamo. Cospargiamo con qualche rametto di rosmarino e inforniamo a 250 gradi per circa 15-20 minuti. I primi 10 minuti poniamo la teglia sulla parte più bassa del forno poi trasferiamola più sopra. La teglia va unta.

Con queste dosi vengono due focacce di circa 30×40 cm e non troppo alte. Se volete delle focacce più alte basta che usate delle teglie più piccole. E volendo potete fare con una la focaccia e con l’altra la PIZZA, basta variare i condimenti e così avete più gusti, cliccateci sopra per la ricetta. Io in metà focaccia ho addirittura messo qualche oliva oliva verde al posto delle patate. Un modo per avere più sapori ed accontentare tutti .

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Precedente Tortine a fiore con pere e cioccolato Successivo Insalata di polpo con patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.