Fagottini ripieni ai formaggi

Ma quanto sono buoni questi Fagottini ripieni ai formaggi ? Se li fate preparatevi, perchè  uno tira l’altro e non potrete fermarvi. Di solito io li friggo ma spesso mi capita di cuocerli ion forno come ho fatto in questo caso in cui stavo preparando una torta di verdura e ce li ho infilati dentro. Certo, fritti sono molto più goduriosi, ma se volete gustarvi qualcosa di buono senza attentare troppo alla salute questi sono quello che fa per voi.Fagottini ripieni ai formaggi

Fagottini ripieni ai formaggi 

Per la pasta…….io vi consiglio di dimezzarla o potete sempre surgelarli!

  • 500 g di farina
  • 190 g di acqua , circa 1 bicchiere
  • 85 g di latte , circa mezzo bicchiere di latte
  • 50 ml di olio leggero tipo arachidi DANTE
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 pz di zucchero
  • mezzo cubetto di lievito di birra

Per il ripieno

  • gorgonzola
  • mozzarella
  • stracchino
  1. Mettiamo nell’impastatrice tutti gli ingredienti e quindi la farina, l’olio, il sale, lo zucchero, il lievito sbriciolato ed i liquidi tiepidi, cioè l’acqua ed il latte. Impastiamo bene fino ad avere un impasto bello sodo e compatto.
  2. Lasciamo lievitare per circa un’ora nel forno chiuso con la luce accesa.
  3. A questo punto prendiamo l’impasto, sgonfiamolo leggermente e formiamo nuovamente una pallina che dobbiamo far lievitare per un’altra ora e mezza.
  4. Stendiamola in un grosso rettangolo e con un coppapasta quadrato formiamo tanti quadrati. Riempiamoli con un po’ di formaggi, gorgonzola, stracchino e mozzarella e chiudiamoli con un altro quadrato di pasta.
  5. Premiamoli bene con una forchetta e disponiamoli sulla carta forno. Inforniamo a 180° per circa 20 minuti, serviamoli tiepidi.

Fagottini ripieni ai formaggi

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

 Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

 

Precedente Ciambella marmorizzata cacao e latte di mandorle Successivo Krumiri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.