Croccantella con zucchine, cipolle e fiori di zucca

Oggi vi lascio una ricetta che farà impazzire davvero tutti, la Croccantella con zucchine, cipolle e fiori di zucca. E’ una sorta di focaccia senza lievito, che si prepara in pochissimi minuti. Il segreto della sua croccantezza è la farina di mais ma all’interno rimane morbida e gustosa. Da provare!

Croccantella con zucchine, cipolle e fiori di zucca

  • 250 g di parina
  • 315 g di acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 150 g di zucchine, circa 3 o 4
  • 1 cipolla io ho usato quella rossa
  • 6-7 fiori di zucca
  • olio
  • farina di mais

Per prima cosa accendiamo il forno a 200 gradi e poi prepariamo la “pastella” mescolando in una terrina la farina con l’acqua in modo da ottenere un composto non troppo liquido e senza grumi.

Ora laviamo bene tutte le verdure, tagliamo a rondelle sottili gli zucchini, divisiamo a metà la cipolla pulita e privata della buccia e tagliamola a fettine. Puliamo i fiori di zucca, togliamo la base ed il pistillo e spezzettiamoli con le mani. Una volta pronte tutte le verdure versiamole nella terrina con la pastella e mescoliamo con cura.

Prendiamo ora una tortiera tonda del diametro di 30 cm, ungiamola con un filo di olio, versiamoci sopra un filo d’olio e spargiamoolo bene, Cospargiamo con un pochino di farina di mais e versiamo il composto di farina e verdure. Livelliamo bene e ungiamo con un altro filo d’olio e spolveriamo ancora con la farina di mais.

Inforniamo a 200 gradi per 50 minuti e poi alziamo a 230 gradi e cuociamo per altri 15 minuti circa. Deve risultare bella colorata. Sforniamola, attendiamo che si raffreddi e gustiamoci la nostra Croccantella con zucchine, cipolle e fiori di zucca, sentirete che delizia.

Se vi piacciono le focacce provate anche la FOCACCIA CON POMODORINI E LIEVITO ISTANTANEO

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK   e su INSTAGRAM   

Precedente Gnocchetti con fiori di zucca,salsiccia e gorgonzola Successivo Sbriciolata Paradiso senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.