Baci di dama : ricetta

 

C’è stato un periodo tanti anni fa in cui tutti i fine settimana preparavo i baci di dama. Mi ero letteralmente innamorata di questi piccoli dolcetti che avevo assaggiato in una pasticceria e ne ho mangiati così tanti che ho fatto quasi indigestione.

Ieri sera mi sono tornati in mente e così ho deciso di rifarli e vedere se mi davano ancora le stesse dolci sensazioni. Eh si …..sono sempre buonissimi, erano proprio come me li ricordavo !Baci di dama : ricetta

Baci di dama : ricetta

INGREDIENTI:

  • 100 g di zucchero
  • 100 g di mandorle
  • 100 g  di farina
  • 80-100 g di burro
  • vanillina
  • 100 g di cioccolato fondente /latte

Per prima cosa fate tostare le mandorle a 170-180 gradi per 5-10 minuti disponendole su una placca ricoperta di carta forno (1)  State attenti a questo passaggio, appena le vedete un po’ colorite e soprattutto appena sentite il profumino tiratele fuori altrimenti diventano amare. Questo passaggio serve per tirare fuori l’olio e rendere il dolcetto piu profumato.

foto 2

Ora tritatele in un mixer insieme ad un po’ dello zucchero della ricetta e create una sorta di farina di mandorle granulosa. Versate il composto in una ciotola, aggiungeteci il burro sciolto intiepidito e la farina a cui avrete aggiunto la bustina di vanillina (2) Amalgamate dapprima con una forchetta e poi con le mani.  Per il burro potete iniziare ad usarne solo 80 g ma se vedete che il composto rimane sgranato e non si formano le palline potete aggiungercene ancora un pochino. Se usate tutti i 100 g di burro non avrete problemi.

Formate ora tante piccole palline che distribuirete sulla placca rivestita e distanziatele una dall’altra perché in cottura tenderanno ad appiattirsi e ad allargarsi (3).

Cuocete in forno preriscaldato a 160 ° per 20 minuti. TIRATELE FUORI IMMEDIATAMENTE, anche se vi sembrano ancora morbide perché quando si raffredderanno si induriranno. Una volta fredde unite le due semisfere con la cioccolata che avrete fatto sciogliere a bagnomaria con qualche cucchiaio di latte.  Io ho usato il cioccolato fondente ma si può usare anche quello al latte.

Questa ricetta è veramente semplice però dovete fare molta attenzione alle due cotture, a quella delle mandorle e a quella dei dolcetti. Se seguite i tempi alla perfezione vedrete che i vostri baci di dama saranno squisiti! Comunque ognuno conosce il proprio forno, regolatevi voi.

A me sono venuti un pò troppo grossi…voi fate delle palline piu piccole.

Tanti baciOTTI di dama a tutti !

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

 

Precedente Sufflé agli spinaci con besciamella alla fontina Successivo Torta al cioccolato per SAN VALENTINO

4 commenti su “Baci di dama : ricetta

  1. lory il said:

    ma che belli!!!!!
    devono essere squisiti!!!!!!!
    domenica ci provo anch’io e poi ti faccio sapere come sono venuti
    graziiiiiiiiiie per la ricetta
    baci
    lory

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.