Rame di Napoli

Le Rame di Napoli sono dei dolcetti al cioccolato antichi in realtà originari della Sicilia precisamente a Catania, infatti l’origine del nome viene dato in onore dell’unificazione delle due Sicilie avvenute nel 1816.
Di solito questi dolcetti vengono preparati nel periodo ottobre-novembre, soprattutto vengono preparati nella festa dei morti o di ognissanti.
La ricetta è facilissima da preparare, si tratta di dolcetti morbidi e umidi al cacao, glassati al cioccolato e granella di frutta secca a piacere e se si vuole possono essere farciti, nel mio caso le ho farcite in due versioni per renderli ancora più golosi con nutella e crema di pistacchio, ma posso essere fatti anche senza farcitura quindi classici e comunque buonissimi.
Vediamo subito come preparare questa ricetta sfiziosa.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 6 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzionicirca 10-12 rame di napoli
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

Ingredienti per preparare la Rame di Napoli

225 g farina 00
100 g zucchero
200 g latte
50 g cacao amaro in polvere
Mezza bustina lievito in polvere per dolci
buccia d’arancia
cannella in polvere

Per la farcitura

Nutella® (o altra crema di nocciole)
crema al pistacchio

Per la glassa e decorazione

130 g cioccolato fondente
granella di nocciole
granella di pistacchi

Strumenti

Ciotola
Setaccio
Frusta
Teglia
Carta forno

Passaggi

Procedimento per preparare le Rame di Napoli

1) Per prima cosa mescoliamo in una ciotola il latte, il burro sciolto e lo zucchero.
2) In seguito aggiungiamo la farina, il cacao e il lievito setacciato, la buccia d’arancia e la cannella. Lasciamo riposare il composto almeno 30 minuti per farlo rassodare.
3) Passato il tempo di riposo, fare con l’aiuto di un cucchiaio creare della palline di impasto facendo la forma delle classiche rame quindi leggermente a cilindro, distanziate bene le rame per cresceranno in cottura.

4) Infornare le Rame di Napoli a 180° gradi a forno statico per 10-12 minuti massimo se no rischieranno di venire secche in cottura.
5) Se volete farcirle fate in questo modo appena uscite dal forno con l’aiuto di un cucchiaio create un solco in modo da creare lo spazio per la farcitura dopo che si saranno raffreddare aggiungete un cucchiaio di nutella o crema di pistacchi su ciascuna Rama dentro il solco che avevate creato prima, se invece volete farle classiche senza farcitura potete saltare questo passaggio.
6) Adesso sciogliere il cioccolato al microonde o a bagnomaria e lasciate raffreddare, poi con l’aiuto del cucchiaio ricoprire le rame con il cioccolato sciolto e aggiungere della granella di nocciole o di pistacchi.
7) Lasciate raffreddare a temperatura ambiente per almeno 2-3 ore.

Ed ecco che le Nostra Rame di Napoli sono pronte per essere servite e gustate, buon appetito!

Conservazione e consigli

Conservare le Rame di Napoli in una campana per torte o ben coperte per 2-3 giorni a temperatura ambiente.
Se non amate il cioccolato fondente potete glassare le Rame con cioccolato al latte o bianco o variare la farcitura con marmellata o altra crema a piacere, oppure farle classiche quindi senza farcitura.

Pubblicato da Dolci delyzie

Ciao a tutti, mi chiamo Dely, sono siciliana e ho un'infinita passione per la cucina, sia per le ricette dolci che salati (soprattutto dolci). Su questo sito troverete una cucina semplice adatta a tutti, dove ci saranno ricette di tutti i tipi, dalle più salutari alle più gustose. Ho creato questo blog per trasmettere che con un po' di impegno e passione tutti possiamo imparare a cucinare (persino una pasticciona come me).