Crea sito

Risotto con funghi porcini

Il risotto con i funghi porcini e uno di quei piatti classici che avrei sempre voglia di mangiare. In estate come in inverno, utilizzando i porcini secchi quando quelli freschi non sono più di stagione rendono comunque questo piatto uno dei più gettonati sulle tavole degli italiani. Facile e veloce, è sempre un asso nella manica da sfoggiare tra cene con amici o parenti. Vediamo il procedimento, io ho usato i  questa ricetta i funghi secchi che potete trovare al supermercato tutto l’anno. 
Ingredienti per 4 persone:
– 320g di riso carnaroli
– 20g di funghi porcini secchi
– 1l di brodo vegetale
– 1 cipollotto
– prezzemolo 
– sale
Procedimento:
Iniziamo con il mettere a bagno i funghi secchi. In una ciotola lasciamoli in ammollo in acqua per un’ora.
Nel frattempo prepariamo il brodo vegetale. Mettiamo sul fuoco una pentola d’acqua con due carote, sedano, prezzemolo e una cipolla. Lasciamo cuocere a fuoco lento per un’oretta. Alla fine regolate di sale.
Scolate i funghi e lavateli bene sotto l’acqua corrente. Anche i funghi secchi confezionati hanno un pochino di terra rimasta da eliminare. Asciugateli bene.
Scaldate l’olio in un tegame. Tagliate finemente un cipollotto e fatelo soffriggere nel tegame per cinque minuti. Affettate finemente anche i funghi e aggiungeteli al cipollotto. 
Fate tostare il riso insieme al cipollotto e ai funghi aggiungendo due cucchiai di brodo caldo per due minuti. 
Aggiungere due mestoli di brodo e lasciate cuocere aggiungendo mano a mano un mestolo di brodo quando vedete che è quasi evaporato. Portare a cottura. Guarnite con del prezzemolo tritato e servite.