Pane dolce di segale al miele

A volte dalle ricette più impensabili vengono fuori le cose più buone. Ho azzardato un po’ con gli ingredienti e sperimentato con la cottura, e alla fine questo pane dolce di segale al miele è stato mangiato più che volentieri, riscuotendo diversi complimenti da quelli che lo hanno assaggiato, me compresa. Vi ci vorrà tanta pazienza con la lievitazione, quasi 24 ore, ma alla fine dovrete solo tenerlo in frigo per la maggior parte del tempo. Zero impegno, facile no? Per quanto riguarda il miele da utilizzare, io ho aggiunto metà acacia e metà castagno. Io vi consiglio di non usare tutta acacia altrimenti vi verrà troppo dolce. L’unica alternativa è metterne meno, oppure utilizzare meno zucchero. Ma vi assicuro che il sapore dolce del miele si sposa benissimo con la durezza della farina di segale e la cottura fa il resto. Provatelo per credere.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina di segale
  • 150 gfarina 00
  • 3 glievito di birra secco
  • 250 mllatte
  • 50 gmiele
  • 130 gzucchero

Preparazione

  1. Nella planetaria versate la farina di segale, la farina 00, il lievito e lo zucchero. Azionatela e Aggiungete il miele e il latte tiepido a filo. Fate impastare per pochi minuti, poi coprite la ciotola con la pellicola, mettete in frigo e lasciate lievitare per 15 ore. Tirate fuori la ciotola dal frigo e lasciate lievitare in forno spento per altre 8/9 ore. Procuratevi una pentola di ghisa o di terracotta. Se non le avete potete usare una semplice pentola d’acciaio dai bordi alti che vada bene anche per il forno. Accendete il forno a 250° e fate scaldare la pentola per 5 minuti. Tiratela fuori facendo attenzione a non scottarvi e spennellate il fondo con l’olio. Mettete l’impasto e fate cuocere 30 minuti con il coperchio, poi abbassate a 240° e fate cuocete altri 15 minuti senza.

/ 5
Grazie per aver votato!