Zuccotto al pistacchio

Ok che adoro i dolci al pistacchio si era capito,nel mio blog trovate tanti dolci dalle creme, alle torte alla pasta di pistacchio e tanti altri salati a base di pistacchio. Ma oggi voglio sorprendervi con uno zuccotto al pistacchio semplicemente favoloso, fatto con l’interno di crema pasticcera al pistacchio e coperta con crema al pistacchio senza cottura. Il tutto arricchito con tanta granella di pistacchio. Insomma un’esplosione di pistacchio in tutti i sensi. Se amate il pistacchio dovete assolutamente provare questo zuccotto .Ma adesso vediamo come si prepara nella ricetta che segue.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:60 + frigo minuti
  • Cottura:15-20 minuti
  • Porzioni:12-14 fette
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • Uova 6
  • Zucchero 180 g
  • Farina 180 g

Per la crema pasticcera al pistacchio

  • Latte 500 ml
  • Pasta di pistacchi 70 g
  • Zucchero 60 g
  • Amido di riso 85 g
  • Uova 4

Per la bagna e la farcitura

Per la copertura

Preparazione

  1. Per quando riguarda la preparazione dello zuccotto al pistacchio vi consiglio di iniziare un giorno prima con la preparazione del pan di spagna e della crema pasticcera. Per il pan di spagna montate le uova per bene finché non avrete ottenuto una crema liscia e schiumosa unite ora lo zucchero a pioggia e continuate a montare. Quindi lasciate le fruste e unite la farina setacciandola con 2 forchette. Incorporate per bene nell’impasto quindi versate in una teglia di 24 cm imburrata e infornate per 15-20 minuti a 180 °.Appena pronta lasciate raffreddare per bene. Nel frattempo preparate la CREMA PASTICCERA AL PISTACCHIO seguendo questa RICETTA. Quindi copritela con della pellicola e lasciatela raffreddare per bene dovrá essere ben densa, quindi ponete in frigo.

  2. Infine dedicatevi a preparara la crema al pistacchio senza cottura per la copertura ci vorranno 5 minuti come vedete in questa RICETTA. Quando avrete finito di preparare tutti gli ingredienti iniziate a comporre lo zuccotto. Prendete una ciotola rotonda e bagnatela leggermente quindi rivestite con della pellicola.  Tagliate ora il pan di spagna a fette di circa 1-2 cm di spessore, non a dischi come quando si farcisce una torta attenzione, letteralmente a fetta. Ora con le fette rivestite la ciotola rotonda. Bagnate leggemente con il latte freddo e spalmate della crema spalmabile al pistacchio.

  3. Versate ora la crema pasticcera al pistacchio che sará ben densa e fredda livellate e richiudete con il pan di spagna lo zuccotto formando appunto quella che sará la base. A questo punto bagnate leggermente con del latte, chiudete con la pellicola facendo una leggera pressione e mettete in frigo per tutta la notte.

  4. Il giorno successivo rovesciate delicatamente lo zuccotto su un piatto di portata o un porta torta. Togliete quindi la teglia/ciotola rotonda e la pellicola delicatamente. Ora  prendete la crema al pistacchio senza cottura versatene circa 3-4 cucchiai dentro una sacca da pasticcere con beccuccio a stella e con il resto stuccate il vostro zuccotto su tutta la superficie. Se volete con una forchetta potete realizzare delle onde sulla crema visto che é molto difficile stuccarlo in maniera liscia. Quindi formete dei fiocchi sulla base dello zuccotto, cospargete con granella di pistacchi e crema spalmabile e riponete il vostro zuccotto in frigo per almeno un’ora prima di servirlo.

Precedente Crema al pistacchio senza cottura ( pronta in 5 minuti ) Successivo Insalata di mare con carote e sedano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.