Crea sito

Trottole con melanzane e pesce spada

Trottole con melanzane e pesce spada

Le trottole con melanzane e pesce spada é primo piatto tipico della cucina siciliana ricco di sapore con i suoi molti ingredienti, io ho usato le trottole tricolore perché mi sembrano molto scenografiche e penso ci stiano molto bene ma potete usare la pasta che preferite, credo che le penne siano particolarmente indicate.

trottole con melenzane e pesce spada

Ricetta (per 4 persone)

  • 350 di trottole ( o la pasta che preferite)
  • 200 gr pesce spada
  • 1 melanzana grande
  • 200 gr pomodori pachino
  • 1 spicchio d’aglio
  • brodo di pesce q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 4 cucchiai di farina
  • olio d’oliva q.b.

trottole con melanzane e pesce spada

Preparazione delle trottole melanzane e pesce spada

Iniziate la preparazione delle trottole con melanzane e pesce spada sbucciando la melenzane e tagliando quest’ultima a dadini e passateli nella farina. In una padella versate dell’olio fate riscaldare e versate le melanzane fatele cuocere bene finché non saranno dorate. Mettete ad asciugare su carta cucina. Intanto iniziate a preparare l’acqua per la pasta.Tagliate il pesce spada a cubetti e lo stesso fate con i pomodorini. In un’altra padella versate dell’olio con l’aglio tagliato a pezzetti o tritato, unite il pesce spada e fate amalgare il tutto per ca. 5 minuti unite i pomodori e il vino coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per altri 5 minuti, unite il brodo (1-2 mestoli) e infine le melenzane . A questo punto la pasta sará pronta, scolatela e versatela in padella e fate saltare in padella per un paio di minuti il tutto, pronte ad essere gustate le vostre trottole con melanzane e pesce spada, ottime con una spolverata di ricotta salata, provateli sono buonissimiiiiiii 🙂

Se ti piace questa ricetta votala con le stelline che trovi in fondo a questa pagina, grazie 🙂

2 Risposte a “Trottole con melanzane e pesce spada”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.