Tiramisú con ricotta e uova pastorizzate

Se amate il tiramisú in tutte le sue varianti non potete non provare la versione con ricotta e uova pastorizzare. Ho preparato infatti la classica crema tiramisú ma ho usato oltre al mascarpone anche la ricotta che crea un contrasto molto goloso e piacevole al palato. La preparazione é semplicissima vediamo nel dettaglio come si preparare nella ricetta che segue.

  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crema

  • 250 gMascarpone
  • 250 gRicotta di pecora (asciutta)
  • 3Tuorli
  • 120 gZucchero
  • 100 mlAcqua

Per il tiramisú

  • 400 gSavoiardi
  • 150 mlcaffé amaro
  • q.b.Cacao amaro in polvere

Preparazione

La preparazione del Tiramisú con ricotta e uova pastorizzate é facilissima e si caratterizza per aver oltre il mascarpone anche la ricotta nella crema. Io ho usato la ricotta di pecora perché ha un sapore piú forte e intenso, per questo motivo ho preferito unire anche il mascarpone, se amate comunque il gusto delle ricotta potete usare solo quella, unica indicazione é che sia asciutta.
  1. Iniziate versando l’acqua in un pentolino con 50 g zucchero e lasciate cuocere finché non avrete ottenuto uno sciroppo, capirete che sará pronto quando inizierá a cambiare colore e avrá cambiato consistenza, formerá quindi un filo come i classici sciroppi. Quindi montate i tre tuorli con 70 g di zucchero bene per circa 10 minuti e unite lo sciroppo a filo. A questo punto unite anche il mascarpone e la ricotta ben asciutta con una frusta elettrica a bassa velocitá. La vostra crema é pronta.

  2. A questo punto preparate il caffé con la moka e lasciatelo raffreddare. Procedete quindi alla preparazione del tiramisú come siete soliti, cioé bagnando leggeremente i savoiardi nel caffé tiepido e posizionateli una accanto all’altro in una pirofila versate quindi uno strato di crema ripetete in 2-3 strati in base alla grandezza della pirofila. Spolverizzate quindi con cacao amaro e ponete il vostro tiramisú con ricotta in frigo per almeno un paio d’ora prima di servirlo.

Saby consiglia…

Come anticipato nella descrizione potete usare solo la ricotta in questo caso versatela in un colino a rete e lasciate che perda l’acqua in eccesso per almeno un paio d’ore. Quindi proseguite come indicato nella ricetta.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.