Crea sito

Tiramisú alle mandorle con uova pastorizzate

Tiramisú alle mandorle con uova pastorizzate

Oggi voglio proporvi una variante del tiramisú, uno dei dolci piú amati e piú preparati non solo in Italia ma in tutto il mondo. Io ho arricchito il mio con una crema alle mandorle CONVIVIA golosissima e qualche altro accorgimento, ottenendo una variante molto golosa il tiramisú alle mandorle. Per preparare la crema di questo dolce ho voluto usare un metodo semplicissimo per pastorizzare le uova per evitare di correre rischi. Ve lo consiglio anche quando preparate il classico tiramisú anche se conoscete la provenienza delle uova é sempre meglio pastorizzarle. Ma vediamo nel dettagli come si prepara il tiramisú alle mandorle nella ricetta che segue.

tiramisú alle mandorle

Ricetta  ( per 4-6 persone)

  • 4 tuorli
  • 500 g mascarpone
  • 80 g zucchero
  • 100 g crema alle mandorle spalmabile (io CONVIVIA)
  • 100 ml acqua
  • 400 g  savoiardi
  • 50 g granella di mandorle
  • 50 g mandorle sfilettate
  • 3 tazzine di caffé ristretto
  • 2-3 cucchiai di amaretto
  • cacao amaro q.b.

tiramisú con uova pastorizzate

 

 

Preparazione del tiramisú alle mandorle con uova pastorizzate

Iniziate la preparazione del tiramisú alle mandorle montando i tuorli con 30 g di zucchero, nel frattempo in un pentolino versate 100 ml d’acqua con 50 g zucchero e lasciate cuocere a fiamma bassa finché non si sará formato uno sciroppo e l’acqua inizierá a scurirsi.  A questo punto versate a filo lo sciroppo nelle uova e continuate a montarle per altri 5 minuti circa. Ora unite alle uova il mascarpone e lasciate incorporare per bene finché non avrete ottenuto una crema liscia e senza grumi e infine unite la crema alle mandorle spalmabile. A questo punto versate il caffé e l’amaretto in un piatto fondo e mescolate. Ora procedete passando ogni singolo savoiardo nel caffé e disponete un primo strato di biscotti su una pirofila versate uno strato abbondante di crema e coprite con un po’ di granella e mandorle sfilettate. Ripetete l’operazione con il secondo strato e infine con il terzo. Cospargete l’ultimo strato del vostro tiramisú alle mandorle con abbondante cacao amaro e decorate con mandorle e la granella. Ponete il tiramisú alle mandorle in frigo per almeno 1 ora prima di servirlo. Una variante veramente deliziosa, preparatelo anche per le feste sorprenderete i vostri amici con un classico rivisitato ancora piú goloso.

tiramisú alle mandorle

Per preparare questo tiramisú alle mandorle ho usato la crema alle mandorle spalmabile CONVIVIA. Una golosissima crema che contiene pezzetti di mandorle buonissima anche spalmata sul pane.

tiramisú alle mandorle

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.