Crea sito

Tartufi al cioccolato (con e senza liquore)

I tartufi al cioccolato sono forse i dolcetti piú semplici e veloci da fare, sono ottimi perché non serve cottura e si prepararano con pochi ingredienti che di solito si hanno sempre a casa. Inoltre con questa quantitá otterrete circa 50 tartufi al cioccolato quindi ottimi da preparare quando avete tanti ospiti infatti sono pronti in pochi minuti e soprattutto anche un’ottima idea regalo, sempre gradita ed apprezzata perché fatta in casa. Inoltre sono buonissimi in inverno ma soprattutto in estate perché messi in frigo e gustati ben freddi ricordano molto delle cremose palline di gelato. Potete sbizzarirvi e usare la copertura che piú preferite dalla classica fatta di cacao che ricorda i tartufi ma anche con granella di nocciole, granella di pistacchi e scaglie di cocco.In fondo trovate la versione senza liquore. Qui tutte e 4 le versioni per voi, ma andiamo ai dettagli nella ricetta.

tartufi al cioccolatoRicetta ( per 45-50 tartufi al cioccolato)

  • 180 g biscotti savoiardi
  • 180 g cioccolato fondente di buona qualitá
  • 30 ml liquore cremoso io all’uovo (buono anche il bayles)
  • OPPURE al posto del liquore 30 ml latte condensato (RICETTA QUI)
  • 30 g granella di nocciole
  • 30 g granella di pistacchi
  • 30 g cacao amaro
  • 30 g scaglie di cocco

tartufi al cioccolato Preparazione

La preparazione dei tartufi al cioccolato é veramente semplicissima e veloce come giá accennato in alto. Versate in 4 piattini le coperture quindi granella di nocciole, quella di pistacchi, le scaglie di cocco e il cacao amaro. Iniziate sbriocolando i biscotti savoiardi con un mixen per circa 3-4 minuti finché non siano completamente sbriciolati e versateli in una ciotola. A parte sciogliete a bagnomaria il cioccolato e versatelo nella ciotola dei biscotti, unite il liquore ed iniziate a mescolare finché non avrete ottenuto un impasto omogeneo ed appiccicoso, quindi bagnatevi le mani con acqua fredda ed iniziate a formare i tartufi di cioccolato grandi quanto una noce circa. Le dimensioni ovviamente variano a piacere, potete anche fare dei tartufini piú piccoli . A questo punto passate i tartufi al cioccolato ottenuti nelle coperture. Cercate di farne dello stesso numero con la stessa copertura altrimenti quest’ultima non vi basterá.

tartufi fatti in casa

A questo punto disponete tutti i tartufi al cioccolato ottenuti su un vassoio e ponete in frigo per almeno 30 minuti poi saranno pronti per essere gustati.

tartufi al cioccolato Semplicissimi vero ? Provate a farli anche voi magari con i vostri bambini e usando questo suggerimento.

tartufi al cioccolatoSe volete preparare dei tartufi al cioccolato SENZA liquore ed adatti ai bambini sostituitelo con circa 30 ml di latte condensato. Il Latte condensato ormai si trova ovunque nei supermercati piú forniti e non puó essere sostituito con altro perché la sua consistenza fa da collante e in questo caso é necessaria per mantenere i tartufi al cioccolato.

tartufi al cioccolatoN.B. Come vi avevo anticipato i tartufi al cioccolato sono anche un’ottima idea regalo magari presentati in una scatola cosi 😉 A questa confezione “fai da te” ho unite le mie palline al cocco un’altra golosa idea senza cottura semplicissima da fare la cui ricetta trovate QUI.

tartufi al cioccolato Che dire é sempre un successo quando li preparo e li regalo agli amici, con poco lavoro e poca spesa un regalo gratissimo e molto apprezzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.